community italiana di domotica personale
 
Come impostare la modalità “flash” nei dispositivi Sonoff

Come impostare la modalità “flash” nei dispositivi Sonoff

5 minuti di lettura
SCOPI DELLA GUIDA
  • Impostare la modalità “flash” in dispositivi della linea ITEAD Sonoff “Smart Home” in modo da poterne leggere, cancellare, sostituire il firmware
  • Livello di difficoltà: facile
CONCETTI AFFRONTATI:
  • Compilazione software
COMPONENTI SOFTWARE UTILIZZATE:
  • nessuna
PREREQUISITI
DISPOSITIVI FISICI UTILIZZATI:
  • Un computer dotato di porta USB
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi eventuale modifica agli impianti domestici dev'essere progettata ed realizzata SOLO da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (i contenuti della presenta pagina hanno puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere garanzia, omologazioni e certificazioni di qualità.
Revisione guida: 1.4
ATTENZIONE: Questa guida è parte della MASTERGUIDE inDomus dedicata alla riprogrammazione del firmware (qualunque purché compatibile) dei dispositivi basati su SOC ESP8266.

Abstract

La modalità “flash” (o flash mode) è la modalità nella quale l’ESP8266 (il system-on-a-chip alla base dei dispositivi della linea ITEAD Sonoff “Smart Home”) si predispone ad accogliere un nuovo firmware, oppure a concedere la lettura del firmware preesistente, oppure cancellarlo.

Per mandare in modalità “flash” un ESP8266 è solitamente necessario, all’atto di alimentarlo, cortocircuitare due sue contatti, il GPIO0 e il GND. Solitamente per alimentare e leggere/scrivere dati da e verso un ESP8266 si utilizza un adattatore USB/TTL.

USB/TTL FTDI

Tale dispositivo presenta da un lato una connessione USB standard; dall’altra, quattro contatti i quali rappresentano:

  • un polo positivo +3,3v (VDD) – (non +5v: in caso sia presente sull’USB/TLL un selettore di tensione, accertarsi che sia impostato a 3,3v);
  • un polo negativo ground (GND);
  • TX (o TXD);
  • RX (o RXD).

Tali contatti vanno collegati sulla board del dispositivo da riprogrammare, avendo cura di collegare polo positivo e negativo con i corrispondenti sulla board, mentre TX e RX vanno collegati con i loro duali, ovvero TX con RX e RX con TX (sbagliare questo passaggio è uno degli errori più classici quando si provvede alla riprogrammazione).

I due poli + e – servono ad alimentare la board, mentre TX e RX servono ad inviare/ricevere i dati in fase di programmazione.

Per fare ciò è necessario, solitamente, collegare tra loro due punti specifici della board: il punto denominato GPIO0 e il contatto usato anche in connessione dell’USB/TTL denominato GRN (ground, terra). Questi due punti devono essere messi a contatto tra di loro mentre si collega l’USB/TTL alla porta USB, dopodiché vanno disconnessi.

Ricapitolando, per mandare in modalità “flash” un ESP8266, la procedura ordinaria prevede di:

  • collegare l’USB/TTL alla board;
  • mettere in connessione GPIO0 e GND;
  • collegare la porta USB dell’USB con la porta USB del computer;
  • rimuovere la connessione tra GPIO0 e GND.

A questo punto il dispositivo si troverà in modalità “flash”.

La procedura può risultare complicata, ma spesso ci viene in aiuto la natura stessa del dispositivo. Alcuni, infatti, invece di obbligarci a cercare il GPIO0 e trovare il modo di collegarlo con un filo al GND ci offrono delle soluzioni specifiche.

Vediamo le differenze da dispositivo a dispositivo.

Modelli

Sonoff Basic R1 e R2

Per attivare il Sonoff Basic in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff Basic R1 e R2 - contatti


Sonoff Basic R3 e RFR3

Per attivare il Sonoff Basic R3 / RFR3 in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff Basic R3 RFR3 - Contatti


 

Sonoff RF R1 e R2

Per attivare il Sonoff RF in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff Basic RF - contatti


Sonoff TH

Per attivare il Sonoff TH in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff TH - contatti


Sonoff POW

Per attivare il Sonoff POW in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff POW - contatti


Sonoff Dual

Per attivare il Sonoff Dual in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”) oppure cortocircuitare Button 0 con GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonof Dual - contatti


In caso si sia effettuata la modifica hardware a contatto pulito, mandare il dispositivo in modalità flash in aggiunta al classico ponticello Button 0 / GND ne andrà posizionato un secondo tra Button 1 / GND.

Sonoff 4ch

Per attivare il Sonoff 4ch in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante FW/IO0;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff 4ch PRO

Per attivare il Sonoff 4ch PRO in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti GPIO0 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti GPIO0 e GND (non prima di un secondo).

Sonoff 4ch PRO - Contatti

Sonoff 4CH flash mode


Sonoff RF Bridge

Per attivare il Sonoff RF Bridge in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  1. collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  2. impostare lo switch presente sulla board su “OFF”
  3. tenere premuto il pulsante di pairing;
  4. collegare il cavo alla porta USB del computer;
  5. rilasciare il pulsante di pairing.

Poi:

  • effettuare la programmazione;
  • disconnettere l’USB/TTL e reimpostare su “ON” lo switch.

Sonoff RF Bridge 433 - Contatti

N.b. In caso si utilizzi il firmware Tasmota e, successivamente alla riprogrammazione, si voglia adottare il mini-firmware “Portish” per abilitare l’invio/ricezione di codici radiofrequenza 433 MHz in modalità RAW, la guida appropriata è questa.

Sonoff ZigBee Bridge

Per attivare il Sonoff ZigBee Bridge in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  1. collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract – sulla board il contatto TX è marcato ETX e RX, ERX);
  2. mettere in corto con un filo volante i contatti I00 (GPIO00) e GND;
  3. collegare il cavo alla porta USB del computer;
  4. rimuovere il corto volante tra I00 e GND.

ITEAD Sonoff ZigBee Bridge - Board - Back - Contatti riprogrammazione ESP8266

Sonoff Touch

I modelli Touch possono differire, ma per attivare la modalità “flash”, la procedura è sempre la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti GPIO0 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti GPIO0 e GND (non prima di un secondo).

Sonoff Touch - Contatti


Sonoff T1

Per attivare il Sonoff T1 in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti R19 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti R19 e GND (non prima di una decina di secondi).

Sonoff T1 - contatti


ITEAD Sonoff Basic ATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica all'hardware per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.

   
Telegram News Channel