Come impostare la modalità “flash” nei dispositivi Sonoff

4 minuti di lettura
SCOPI DELLA GUIDA
  • Impostare la modalità “flash” in dispositivi della linea ITEAD Sonoff “Smart Home” in modo da poterne leggere, cancellare, sostituire il firmware
  • Livello di difficoltà: facile
CONCETTI AFFRONTATI:
  • Compilazione software
COMPONENTI SOFTWARE UTILIZZATE:
  • nessuna
PREREQUISITI
DISPOSITIVI FISICI UTILIZZATI:
  • Un computer dotato di porta USB
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi modifica all'impianto elettrico dev'essere effettuata da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (la presente guida ha puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere la garanzia.
Revisione guida: 1.2

ATTENZIONE: questa guida è parte della MASTERGUIDE inDomus dedicata alla riprogrammazione dei dispositivi basati su SOC ESP8266.

Abstract

La modalità “flash” (o flash mode) è la modalità nella quale l’ESP8266 (il system-on-a-chip alla base dei dispositivi della linea ITEAD Sonoff “Smart Home”) si predispone ad accogliere un nuovo firmware, oppure a concedere la lettura del firmware preesistente, oppure cancellarlo.

Per mandare in modalità “flash” un ESP8266 è solitamente necessario, all’atto di alimentarlo, cortocircuitare due sue contatti, il GPIO0 e il GND. Solitamente per alimentare e leggere/scrivere dati da e verso un ESP8266 si utilizza un adattatore USB/TTL.

USB/TTL FTDI

Tale dispositivo presenta da un lato una connessione USB standard; dall’altra, quattro contatti i quali rappresentano:

  • un polo positivo +3,3v (VDD) – (non +5v: in caso sia presente sull’USB/TLL un selettore di tensione, accertarsi che sia impostato a 3,3v);
  • un polo negativo ground (GND);
  • TX (o TXD);
  • RX (o RXD).

Tali contatti vanno collegati sulla board del dispositivo da riprogrammare, avendo cura di collegare polo positivo e negativo con i corrispondenti sulla board, mentre TX e RX vanno collegati con i loro duali, ovvero TX con RX e RX con TX (sbagliare questo passaggio è uno degli errori più classici quando si provvede alla riprogrammazione).

I due poli + e – servono ad alimentare la board, mentre TX e RX servono ad inviare/ricevere i dati in fase di programmazione.

Per fare ciò è necessario, solitamente, collegare tra loro due punti specifici della board: il punto denominato GPIO0 e il contatto usato anche in connessione dell’USB/TTL denominato GRN (ground, terra). Questi due punti devono essere messi a contatto tra di loro mentre si collega l’USB/TTL alla porta USB, dopodiché vanno disconnessi.

Ricapitolando, per mandare in modalità “flash” un ESP8266, la procedura ordinaria prevede di:

  • collegare l’USB/TTL alla board;
  • mettere in connessione GPIO0 e GND;
  • collegare la porta USB dell’USB con la porta USB del computer;
  • rimuovere la connessione tra GPIO0 e GND.

A questo punto il dispositivo si troverà in modalità “flash”.

La procedura può risultare complicata, ma spesso ci viene in aiuto la natura stessa del dispositivo. Alcuni, infatti, invece di obbligarci a cercare il GPIO0 e trovare il modo di collegarlo con un filo al GND ci offrono delle soluzioni specifiche.

Vediamo le differenze da dispositivo a dispositivo.

Modelli

Sonoff Basic

Per attivare il Sonoff Basic in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff Basic - contatti

Sonoff RF

Per attivare il Sonoff RF in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff Basic RF - contatti

Sonoff TH

Per attivare il Sonoff TH in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff TH - contatti

Sonoff POW

Per attivare il Sonoff POW in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”);
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff POW - contatti

Sonoff Dual

Per attivare il Sonoff Dual in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante (“Program button”) oppure cortocircuitare Button 0 con GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonof Dual - contatti

In caso si sia effettuata la modifica hardware a contatto pulito, mandare il dispositivo in modalità flash in aggiunta al classico ponticello Button 0 / GND ne andrà posizionato un secondo tra Button 1 / GND.

Sonoff 4ch

Per attivare il Sonoff 4ch in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • tenere premuto il pulsante FW/IO0;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante (non prima di un secondo).

Sonoff 4ch PRO

Per attivare il Sonoff 4ch PRO in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti GPIO0 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti GPIO0 e GND (non prima di un secondo).

Sonoff 4ch PRO - Contatti

Sonoff 4CH flash mode

Sonoff RF Bridge 433

Per attivare il Sonoff RF Bridge 433 in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • impostare lo switch presente sulla board su “OFF”
  • tenere premuto il pulsante di pairing;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • rilasciare il pulsante di pairing.

Poi:

  • effettuare la programmazione;
  • disconnettere l’USB/TTL e reimpostare su “ON” lo switch.

Sonoff RF Bridge 433 - ContattiSonoff Touch

I modelli Touch possono differire, ma per attivare la modalità “flash”, la procedura è sempre la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti GPIO0 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti GPIO0 e GND (non prima di un secondo).

Sonoff Touch - Contatti

Sonoff T1

Per attivare il Sonoff T1 in modalità “flash”, la procedura è la seguente:

  • collegare l’adattatore USB/TTL alla board (come spiegato nell’abstract);
  • collegare manualmente i contatti R19 e GND;
  • collegare il cavo alla porta USB del computer;
  • disconnettere i contatti R19 e GND (non prima di una decina di secondi).

Sonoff T1 - contatti


ITEAD Sonoff BasicATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica ai Sonoff (e più generalmente ai dispositivi ESP8266), per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.


Please comment below