ITEAD Sonoff RF Bridge (BRIDGE/Gateway Radiofrequenza)

2 minuti di lettura
● Resta sempre aggiornato grazie al nostro canale Telegram e alla nostra newsletter settimanale!
Produttore: ITEAD
Categoria: BRIDGE/Gateway Radiofrequenza↔︎TCP/IP
Tipologia: Unità stand-alone alimentata via USB
Tecnologie: TCP/IP via Wi-Fi / Radiofrequenza
Difficoltà d’installazione: Bassa
Semplicità d’uso: Media
Disponibilità: Amazon
Revisione recensione: 2.0

ITEAD Sonoff RF BridgeIl “Sonoff BRIDGE RF” della ITEAD è un componete della famiglia ITEAD Sonoff Smart Home dedicato alla ricezione e all’invio di segnali in radiofrequenza a 433 MHz.
Tale dispositivo, grazie all’applicazione eWeLink della ITEAD, permette all’utente di “apprendere” codici radio (da telecomandi o altre fonti) e, tramite l’app e il componente, ritrasmetterne fino a 16 diversi.

Sonoff Bridge RF è un componente dalle dimensioni limitate (circa cinque centimetri per cinque) alimentato tramite microUSB, quindi a bassissimo assorbimento elettrico. Di fabbrica, tale componente viene configurato tramite l’app eWeLink (per Android e iOS) e, una volta entrato nella propria Wifi, viene utilizzato appunto per apprendere codici da telecomandi, sensori e quant’altro.

in abbinamento, per esempio, ad un sensore di apertura varchi Sonoff DW-1 permette di realizzare un rudimentale sistema anti intrusione domotico; abbinato invece a un tradizionale telecomando radio, permette la domotizzazione di cancelli, varchi, porte, serrature: tutto ciò che, in pratica, è comandabile da telecomando a 433 MHz (non rolling-code).

Compatibilità

Il Sonoff BRIDGE RF è nativamente compatibile con la propria applicazione di gestione eWeLink, nonché con gli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa. Oltre alle funzionalità offerte dall’applicazione, non è in grado di fare molto altro.

Integrabilità domotica

In termini di integrabilità si tratta di un componente facilmente integrabile a praticamente qualsiasi realtà operativa che supporti il protocollo MQTT, il quale può essere implementato grazie all’installazione di firmware alternativi (molto più flessibili in termini di funzioni e configurabilità di quello base) come Tasmota: si tratta della strada (suggerita per non dire caldamente consigliata) più battuta dagli utenti di tutto il mondo.

HUBIntegrabilitàNote
Home Assistant✔️Via MQTT (tramite firmware alternativi come Tasmota – vedi guida)
Homebridge (Apple HomeKit)✔️Via MQTT (tramite firmware alternativi) tramite componente homebridge-mqttthing (o altri similari)
openHAB✔️Via MQTT (tramite firmware alternativi) tramite binding MQTT, oppure via modalità API REST (modalità DIY)
Domoticz✔️Via MQTT (tramite firmware alternativi) oppure via modalità API REST (modalità DIY)
Homey✔️Via app Sonoff e firmware originale o Tasmota installato sull’attuatore

Valutazione

Valutazione di dettaglio

Qualità costruttiva
Funzionalità
Uso: qualità ed esperienza
Compatibilità
Integrabilità
Prezzo
Media
N.b. La spiegazione di questi parametri di valutazione è illustrata in dettaglio su questa scheda.

ITEAD Sonoff RF Bridge - BoAIl Sonoff RF Bridge è un ottimo dispositivo, ma di base è vincolato nel proprio ecosistema rappresentato dello specifico dalla sua applicazione eWeLink. Pertanto, non è nativamente integrabile ad alcun sistema terzo quale un HUB personale. Ciononostante, da sistema completamente chiuso qual è il Sonoff BRIDGE RF può diventare un sistema completamente aperto tramite l’adozione del protocollo MQTT, il che lo rende immediatamente compatibile con Home Assistant, Homebridge e qualsiasi client MQTT.

Per ottenere questo risultato è necessario modificare il firmware del componente stesso e installare, in luogo del firmware originale, una versione completamente riscritta a tale scopo. Tale firmware alternativo (gratuito) può essere scelto tra due progetti Open Source dedicati, come per esempio Tasmota.

Tramite la riprogrammazione con uno dei due firmware sopracitati, il Sonoff BRIDGE RF assume un nuovo ruolo sulla nostra rete: tramite l’adozione del protocollo MQTT sarà possibile integrarlo completamente con ambiti domotici quali quelli basati su HUB personali (vedi esempio Home Assistant).

Alla riprogrammazione del firmware dei Sonoff (quale sia il firmware si voglia utilizzare) abbiamo a disposizione una guida dedicata.


ITEAD Sonoff BasicATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica ai Sonoff (e più generalmente ai dispositivi ESP8266), per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.