Tado° Climatizzatore Intelligente

Produttore: Tado°
Categoria: dispositivi / sensori
Tipologia: attuatore per la domotizzazione di climatizzatori tradizionali
Costo medio: circa 170 euro
Revisione scheda: 1.0
Tado Climatizzatore Intelligente V2
Domotizzare reso facile

– Il “Climatizzatore Intelligente Tado° è una soluzione della tedesca Tado GmbH concepita per domotizzare praticamente qualunque climatizzatore moderno il quale non sia, di base, dotato di interfacce tecnologiche tali da permettere non solo un controllo alternativo al solito telecomando, ma anche tramite pianificazioni d’accensione legate all’orario del giorno e persino l’effettiva presenza degli inquilini.

Tado Climatizzatore Intelligente - a muro
a muro.

Si tratta di un piccolo dispositivo di forma quadrata (una decina di cm. di lato) da montare a muro o da appoggiare su una qualunque superficie domestica e in grado, tramite la propria applicazione (disponibile per Android e per iOS), di “impersonare” il telecomando infrarosso del proprio climatizzatore. Di buona fattura, l’unità nasconde sulla sua superficie frontale (esattamente come il Termostato Intelligente Tado°) un display touch LED il quale visualizza informazioni di stato nonché la temperatura dell’ambiente, oltre a permettere il controllo manuale delle funzioni.

Tado Climatizzatore Intelligente - appoggiato
appoggiato.

In sostanza, “Climatizzatore Intelligente Tado°” è un attuatore infrarosso (nonché un termometro/igrometro, come vedremo più avanti) dotato di Wi-Fi il quale, collegandosi alla propria app, permette agli utenti che la utilizzino di regolare l’accensione/spegnimento nonché la regolazione del climatizzatore senza l’ausilio del telecomando originale.

Tale funzione si estende oltre le pareti di casa: sia l’app che l’unità utilizzano il cloud del produttore per comunicare, pertanto è possibile utilizzare le funzioni descritte anche lontani da casa, permettendoci di controllare la temperatura domestica da remoto.

Installazione

L’installazione del “Climatizzatore Intelligente Tado°” è piuttosto semplice. È infatti sufficiente collegare l’alimentazione (fornita dall’alimentatore a basso assorbimento in dotazione) sul retro dell’unità, aprire l’app e selezionare “aggiungi dispositivo” e seguire la procedura guidata. L’uniche accortezze devono essere quelle di posizionare l’unità “a vista” del climatizzatore da controllare e all’interno del range operativo della propria Wi-Fi.

La procedura di prima installazioneè necessaria per far comprendere all’attuatore quale sia il modello di climatizzatore da controllare: viene infatti prima chiesta la marca, poi alcune caratteristiche (il tipo di telecomando, la temperatura più bassa e più alta regolabile ecc.); viene poi chiesto di puntare il telecomando verso l’unità e premere due volte l’accensione, infine viene effettuata una simulazione di funzionamento che chiude la procedura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

A questo punto l’unità è configurata e funzionante e può cominciare a operare sia manualmente e automaticamente.

App e funzioni

L’app permette – oltre alla prima configurazione – di amministrare la (o le, dato che è possibile installarne più d’una nello stesso ambiente) unità sia in termini di controllo manuale sia in termini di pianificazione.

È infatti possibile definire delle pianificazioni settimanali di accensione/spegnimento/regolazione esattamente come si trattasse di un termostato per il riscaldamento autonomo, solo che in questo caso si tratti di impostare, per lo più, la temperatura di raffreddamento (benché il dispositivo possa controllare anche le funzioni di riscaldamento, in caso di climatizzatori inverter).

L’unità è dotata anche – com’è forse ovvio – di termometro e igrometro, sensori i quali forniscono all’app lo storico e l’andamento di tali misure.

Tado Climatizzatore Intelligente - grafico La cosa interessante è la possibilità di utilizzare la geolocalizzazione del dispositivo mobile nella quale sia configurata l’app (solitamente lo smartphone) per attuare, o meno, le pianificazioni. Le pianificazioni, infatti, vengono attuate quando viene rilevata in casa la presenza di almeno uno degli occupanti: quando qualcuno è in casa, il condizionatore viene regolato in base alla temperatura pianificata; in caso di assenza, invece, è possibile definire dei comportamenti diversi (spegnimento, per esempio), garantendo così la massima economia d’uso in modo del tutto automatico.

Sta proprio in questo, il valore della soluzione Tado°: nell’economia indotta dall’introduzione di questa tecnologia. Il “Climatizzatore Intelligente” infatti permette di efficientare automaticamente l’uso del climatizzatore al fine di garantire un comfort domestico ideale senza inutili sprechi di energia elettrica.

Tale risparmio viene indicato di circa il 40%, risparmio che, se non ottenuto nei primi 100 giorni, viene rimborsato da Tado°.

Questo slideshow richiede JavaScript.

N.b. A differenza del Termostato Intelligente (V3+), questo attuatore non prevede alcuna forma di abbonamento in-app per la piena funzionalità dei servizi.

Contenuto della confezione

All’interno della confezione in cartone del Tado° Climatizzatore Intelligente si trova ovviamente l’unità, un alimentatore, un cavo di alimentazione e diverse spine intercambiabili per i vari standard internazionali. Completano il kit i flyer di manualistica.

Tado Condizionatore Intelligente - Kit contenuto confezioneVersioni

La versione del Kit di base più recente è la V2. A differenza della V1, il Kit di base V3+ include la nuova App e presenta un non precisato miglioramento hardware; per esempio, un set di chip di recente sviluppo e una maggiore compatibilità.

Compatibilità

Il grado di compatibilità riconosciuta dal produttore – al di fuori di quella, nativa, con Tado° mobile app (per Android e iOS), è abbastanza ampia.

Nativamente “Climatizzatore Intelligente Tado°supporta:

Va da sé che la compatibilità con i maggiori smart speaker è da intendersi come la capacità di comandare l’unità e pilotarne le funzioni tramite comandi vocali. Tristemente – e abbastanza incomprensibilmente, visto che il Termostato Intelligente la supporta – è assente la compatibilità Apple HomeKit. Questo, come vedremo a seguire, è comunque un problema risolvibile.

In termini di compatibilità verso di climatizzatori da controllare, la soluzione funziona con climatizzatori dotati di telecomando su cui sono visibili le varie funzioni: temperatura impostata, modalità, velocità ventola, ecc. Climatizzatori dotati di telecomandi privi di queste caratteristiche sono purtroppo incompatibili.

Integrabilità domotica

In termini di integrabilità domotica, “Climatizzatore Intelligente Tado°” non presenta problemi.

HOME ASSISTANT

Tutto l’ecosistema Tado°, come noto, è ampiamente supportato dal noto HUB personale Home Assistant. Questo dispositivo non fa eccezione e viene censito con grande facilità e, a differenza del Termostato o delle Teste, viene visto come un’unica entità di tipo “Climate“:

Tado Climatizzatore Intelligente - Home Assistant Entità

la quale contiene i seguenti attributi: min_temp, friendly_name, supported_feature, current_temperature, temperature, target_temp_step, current_humidity, operation_list, max_temp, operation_mode. Ovviamente tutti questi attributi possono essere comodamente utilizzati nelle automazioni e altri ambiti Home Assistant.

Questo tipo di integrazione candida “Climatizzatore Intelligente Tado°” a prodotto valido per l’attuazione del progetto di efficientamento del riscaldamento domestico tramite Home Assistant.

Inoltre, l’integrazione determina la generazione di una comoda entità di tipo “Device Tracker” la quale fornisce alla domotica la posizione geografica degli inquilini che abbiano installata sullo smartphone l’app Tado°.

Infine, la possibilità di esporre le entità di Home Assistant verso HomeKit rende implicitamente il NEST un termostato compatibile con lo standard domotico Apple.

HOMEBRIDGE

Anche l’HUB personale capace di rendere compatibili con Apple HomeKit dispositivi che nativamente non lo sarebbero permette l’integrazione con “Climatizzatore Intelligente Tado°”. Un plugin ad hoc permette, infatti, di definire in configurazione gli accessori legati alla soluzione (unità di controllo, sensore termico, sensore igrometrico).


Anche openHAB e Domoticz non sono da meno, e permettono un’integrazione di buon livello, sempre tramite le tecniche di cui sopra.

Alla realizzazione di questa integrazione abbiamo dedicato una guida ad hoc.

Valutazione

Valutazione di dettaglio:

Qualità costruttiva
Funzionalità
Uso: qualità ed esperienza
Compatibilità
Integrabilità domotica
Prezzo
Media
Il tallone d’Achille di questa ottima soluzione è certamente il prezzo il quale, c’è però da dirlo, è allineato a quello di soluzioni analoghe prodotte da altri competitor.

C’è però da dire che il prezzo può esser visto come un vero e proprio investimento nel momento in cui si raggiunge un effettivo risparmio energetico. Il mancato consumo di elettricità indotto dalla sua introduzione, infatti, permette a “Climatizzatore Intelligente Tado°” di spesarsi da sé.

Non secondaria, poi, la facilità di utilizzo e il grande grado di integrabilità domotica, il che permette a questa soluzione di non esser vista come un’isola ma come un componente a tutto tondo per la nostra domotica personale.

L’alternativa economica a questo attuatore è certamente il “Broadlink RM Mini 3“, un componente estremamente elementare il quale permette di controllare più dispositivi tramite infrarosso (dimentichiamoci però le funzioni di risparmio energetico, geolocalizzazione eccetera – salvo un lavoro certosino sul proprio HUB personale).

🔻 Clicca QUI per commentare l'articolo. 🔻

Tado° Termostato Intelligente