Tado° Termostato Intelligente

Produttore: Tado°
Categoria: dispositivi
Tipologia: termostato
Costo medio: circa 130 euro (per il Termostato Intelligente tado° kit v3+)
Revisione scheda: 1.1

Termostato Tado v3+

TADO°: LA PRODUZIONE INTELLIGENTE DEL CALORE

– Il “termostato Intelligente tado°” è una soluzione della tedesca Tado GmbH concepita per sostituire i termostati di vecchia concezione con un dispositivo che integri le funzioni tradizionali accoppiate con il controllo domotico e una gestione volta all’efficientamento energetico.

Si tratta di un termostato domotico particolarmente evoluto in grado di garantire all’utente una gestione puntuale delle accensioni basata non solo orario e temperatura degli ambienti, ma anche – in modo automatico e intelligente – su:

  • effettiva presenza degli occupanti l’ambiente da riscaldare (auto spegnimento in caso di abbandono dell’impianto, pre-accensione all’avvicinamento geografico degli occupanti, regolabile);
  • clima della zona in cui è installato;
  • presenza di finestre aperte.

I termostati tradizionali, infatti, per l’accensione si basano sul solo confronto di una data temperatura “target” con quella dell’ambiente durante un determinato lasso temporale. I più banali di questi dispositivi sono quelli incapaci di di distinguere i giorni della settimana, i più evoluti permettono un controllo più accurato, magari su base settimanale.

Che ci sia stato un brusco abbassamento delle temperature, che gli abitanti siano presenti o meno: di tutto questo un termostato tradizionale si disinteressa totalmente, causando una grossa inefficienza in termini di consumo energetico.

Quelli domotici come questo tado° permettono, come sopra spiegato, rendono effettivamente “intelligente” la funzione del termostato, utilizzando delle funzionalità fino a qualche anno fa attribuibili alla pura fantascienza.

Inoltre, questo tipo di tecnologia garantisce alla propria domotica un censimento puntuale di temperatura e umidità relativa delle stanze nella quale il termostato sia installato, unitamente allo storico delle rilevazioni e all’analisi puntuale dell’andamento delle accensioni.


Se l’adozione di questo termostato intelligente porta un beneficio quasi immediato in termini di efficienza energetica (oltre che di funzionalità), un miglioramento ulteriore essere raggiunto tramite l’affiancamento ad esso di una o più “teste termostatiche tado°” utili per la regolazione puntuale – in sinergia col termostato stesso – dei singoli termosifoni, qualora il sistema di riscaldamento sia basato su questa tecnologia tradizionale.

Nulla vieta di utilizzare questo termostato con altre tecnologie di riscaldamento, laddove l’attuale attivazione sia per opera di un termostato tradizionale.

Modelli & Kit

Il “termostato Intelligente tado°” è disponibile sia in “kit” che come elemento singolo aggiuntivo.

Il kit (ultima versione chiamata “V3+“) è composto da:

  • Termostato Intelligente tado°
  • Internet Bridge tado°

La confezione (sia del kit che della testa aggiuntiva) contiene le dime di montaggio e le istruzioni; l’installazione può essere effettuata – con un minimo di manualità – anche autonomamente.

Il kit contiene l’Internet Bridge tado° con relativo alimentatore e cavo di connessione e alimentazione.

L’Internet Bridge tado° è un piccolo componente Wi-Fi necessario per collegare il termostato installato nell’ambiente al cloud internet offerto (incluso nel costo della soluzione) dal produttore. Tale cloud è necessario per abilitare le funzioni di accensione intelligente legate sia all’effettiva presenza/assenza degli occupanti l’ambiente sia alle condizioni meteorologiche, condizioni che forniscono alla domotica così definita un perfezionamento molto accurato degli algoritmi di funzionamento – il che aiuta a efficientare ulteriormente i consumi.

Internet Bridge tado°
Internet Bridge tado°

L’adozione del solo Termostato e permette la gestione del calore solo se ci si trova fisicamente presenti nello stesso ambiente del dispositivo, ovvero sulla medesima Wi-Fi.

I dispositivi possono lavorare:

  • autonomamente, per la gestione della centrale termica (solo Termostato/i);
  • autonomamente, per la gestione delle temperature dei radiatori per zone (sola Testa/e Termostatica/e);
  • in concerto, per la gestione sia della produzione del calore sia per la gestione delle zone (Termostato/i e Testa/e).

La soluzione prevede la disponibilità per la configurazione e gestione dei dispositivi tramite strumenti di gestione finale chiamata “tado°” (mobile app per Android e iOS).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Versioni

La versione del Kit di base più recente è la V3+. A differenza della V3, il Kit di base V3+ include la nuova App e presenta un non precisato miglioramento hardware; per esempio, un set di chip di recente sviluppo e una maggiore compatibilità.

I Kit di base V2 e V3 prevedono di default la versione precedente dell’App, la quale non prevede nessun costo aggiuntivo e tramite la quale sono disponibili le funzioni automatiche di geolocalizzazione, funzioni che, con la versione associata alla V3+ prevedono un abbonamento mensile di 2,99 euro. In assenza di tale abbonamento, queste funzioni sono manuali.

A differenza del Kit di base V3, il Kit di base V2 contiene la versione del Bridge non compatibile con Apple Homekit e priva del tasto pairing.

Investimento e risparmio

Sebbene queste tecnologie non siano certamente economiche, il risparmio indotto dal mancato consumo (garantito da queste logiche di controllo) ammortizza investimento nel tempo, più o meno ridotto anche in base alle condizioni a contorno (efficienza termica dell’ambiente e degli impianti stessi, clima eccetera).

Tado° Termostato Intelligente Kit di Base V2non più disponibile
Tado° Termostato Intelligente Kit di Base V3circa 200 euro
Tado° Termostato Intelligente Kit di Base V3+circa 180 euro
Tado° Testa Termostatica Intelligente aggiuntivacirca 70-80 euro

Infine, Tado riconosce un rimborso “soddisfatti o rimborsati” per coloro che, durante il primo anno dall’acquisto, non fossero convintidell’investimento effettuato.

Compatibilità

Il grado di compatibilità riconosciuta dal produttore – al di fuori di quella, nativa, con tado° mobile app (per Android e iOS), è davvero molto ampia.

Nativamente l’ecosistema tado° supporta:

Praticamente tutto.
Va da sé che la compatibilità con i maggiori smart speaker è da intendersi come la capacità di interrogare i vari dispositivi (teste, ma anche termostati) e pilotarne le funzioni tramite comandi vocali.

Integrabilità domotica

Anche in termini di integrabilità domotica, tado° non si fa mancare nulla: in primis, offre compatibilità totale con Home Assistant, il quale riesce non solo a rilevare lo stato dei dispositivi nonché pilotarli, ma anche utilizzarne i parametri interni come sensori da includere in domotica. In pratica è possibile integrare un sensore termico per stanza laddove sia presente un componete tado° (che sia un Termostato e/o una Testa Termostatica).

Presenta inoltre compatibilità con openHAB, Domoticz e Homebrige, sebbene rispetto a quest’ultimo la compatibilità sia stata resa inutile da quando tado° ha reso compatibili con Apple HomeKit, nativamente, i dispositivi (versione v3).

Giudizio finale

Valutazione di dettaglio:

Qualità costruttiva
Funzionalità
Uso: qualità ed esperienza
Compatibilità
Integrabilità domotica
Prezzo
Media
Il nostro giudizio finale è positivo: la gestione del riscaldamento con tado° fa uno scatto verso l’alto in chiave domotica, introducendo un nuovo modo di pensare e gestire l’erogazione del calore domestico, il quale introduce funzionalità e risparmio.

Si tratta di una soluzione completa, funzionale, esteticamente piacevole, totalmente integrabile in domotica. Certamente presenta un lato “negativo”, ovvero il costo: specialmente quello delle teste termostatiche non è di certo limitato, sopratutto se si decide di controllare (ovviamente) tutti i radiatori di casa, la spesa per l’acquisto di tante teste quanti sono i radiatori non è cosa da poco.

Il singolo termostato, invece, sebbene anch’esso non regalato è una spesa affrontabile che, già di per se, può forse essere ammortizzata in una o due stagioni fredde anche solo partendo dal risparmio ottenuto dal mancato consumo di gas/combustibile introdotto dall’uso di questa tecnologia.

In merito a quale versione acquistare, il nostro consiglio ricade sulla V3, in quanto la V3+ (sebbene tecnologicamente più avanzata e meno costosa) prevede un abbonamento mensile in-app tale da permettere di sfruttare tutte le funzionalità automatiche (tipo la geolocalizzazione), motivo per cui il voto finale alla soluzione non è pieno.

🔻 Clicca QUI per commentare l'articolo. 🔻