Tado° Testa Termostatica Intelligente

Produttore: Tado
Categoria: dispositivi / sensori
Tipologia: teste termostatiche di regolazione caloriferi
Costo medio: circa 100 euro (per il kit v3+ / spiegazione a seguire)
Difficoltà di implementazione: bassa
Facilità d’uso: alta
Integrabilità domotica: elevata
Valutazione inDomus:
Testa termostatica intelligente tado - orizzontale
TADO°: EFFICIENZA E RISPARMIO

“Testa Termostatica Intelligente | tado° è una soluzione della tedesca Tado GmbH concepita per sostituire le termovalvole manuali di regolazione del calore dei termosifoni (o caloriferi, o radiatori) a liquido, siano essi alimentati da un sistema di riscaldamento centralizzato che autonomo.

Come è noto, i caloriferi domestici possono essere regolati nella loro temperatura (e quindi nel calore irradiato) tramite la regolazione della valvola manuale la quale regola l’afflusso nell’unità del liquido riscaldante da 0% (chiuso) a 100% (totalmente aperto). Quando il calorifero è regolato su 100%, la sua temperatura assume quella del liquido che lo attraversa (quale sia); regolazioni inferiori ovviamente ne abbassano la temperatura.

Testa termostatica manuale
una testa tradizionale.

Con l’avvento e l’applicazione del decreto legislativo 102/2014 che introduce l’obbligo della contabilizzazione di calore per i condomini con riscaldamento centralizzato, ogni termosifone viene censito nel suo assorbimento energetico: il conto energetico di ogni appartamento è dato dalla somma di assorbimento dei singoli termosifoni in base, ovviamente, alla loro regolazione. I contabilizzatori di calore sono infatti dei piccoli dispositivi anti-effrazione posti a contatto del radiatore i quali, ciclicamente, comunicano via radio a una centrale condominiale il consumo calorico dell’unità.

Va da sé che il consumo di un ambiente può essere azzerato regolando a 0% tutti i caloriferi (in caso di assenza, per esempio) o quantomeno ridotto “abbassando” quelli meno utili in determinate circostanze specifiche (stanze non utilizzate, o utilizzate di meno).

In caso di impianti autonomi il discorso è analogo: il consumo energetico è dato dalla temperatura del liquido in circolazione nel circuito, dalle ore di accensione e dalla regolazione dei caloriferi.

Le valvole manuali, ovviamente, non sono l’ideale per efficientare al massimo il consumo energetico. Questo perché (sopratutto in presenza di molti termosifoni) pensare di “fare il giro” ad alzare/abbassare le valvole a mano, tutti i giorni, più di una volta a giorno, per almeno 4-5 mesi l’anno, non è umanamente pensabile. In questi casi si provvede di solito a una regolazione “media” che cerca di salvare capra e cavoli, ma rimane comunque lontana dalla massima efficienza.


La “Testa Termostatica Intelligente | tado°” interviene proprio in questo senso. Trattandosi di fatto di una valvola termostatica domotica, provvede laddove non si voglia/possa farlo manualmente: permette infatti di pianificare presso la propria domotica (via smartphone, tablet, computer) orari di accensione, a quale temperatura regolare il termosifone e cosa fare in caso di assenza degli occupanti l’ambiente. Ovviamente in presenza di più termosifoni sarà possibile collocare altrettante teste termostatiche, permettendo all’utente una pianificazione diversificata (eg. accensione del bagno dalle 6 alle 8 del mattino, riaccensione il pomeriggio tardi; camera da letto dalle 18 alle 24 ecc.).

Inoltre, questo tipo di tecnologia garantisce alla propria domotica un censimento puntuale di temperatura e umidità relativa delle stanze nelle quali le teste sono installate, unitamente allo storico delle rilevazioni e all’analisi puntuale dell’andamento dell’apertura delle valvole.

Modelli & Kit

La “Testa Termostatica Intelligente | tado°” è disponibile sia in “kit” che come elemento singolo aggiuntivo.

Il kit (ultima versione chiamata “V3+“) è composto da:

  • Testa Termostatica tado°
  • Internet Bridge tado°

La testa si presenta come un cilindro di dimensioni analoghe a una testa tradizionale, al posto della quale viene appunto installata. La superficie nasconde un display in grado di indicare la temperatura alla quale la testa è impostata. Nel corpo della testa è inclusa anche una rotella utile a regolare manualmente (senza bisogno di utilizzare l’app di controllo) la temperatura.

La confezione (sia del kit che della testa aggiuntiva) contiene gli anelli di montaggio e le istruzioni; l’installazione può essere effettuata autonomamente, in quanto estremamente semplice (si stratta di svitare la precedente testa e avvitare la nuova, senza bisogno di intervento da parte dell’idraulico).

Il kit contiene inoltre anche l’Internet Bridge tado° con relativo alimentatore e cavo di connessione e alimentazione.

Testa termostatica intelligente tado - kit v3+
Testa termostatica intelligente tado – kit v3+

L’Internet Bridge tado° è un piccolo componente Wi-Fi necessario per collegare la/le testa/e installate nell’ambiente al cloud internet offerto (incluso nel costo della soluzione) dal produttore. Tale cloud è necessario per abilitare le funzioni di accensione intelligente legate sia all’effettiva presenza/assenza degli occupanti l’ambiente sia alle condizioni meteorologiche, condizioni che forniscono alla domotica così definita un perfezionamento molto accurato degli algoritmi di funzionamento – il che aiuta a efficientare ulteriormente i consumi.

La presenza dell’Internet Bridge tado° è necessaria; ad esso può essere collegato il numero di teste desiderato, acquistabili separatamente.

Internet Bridge tado°
Internet Bridge tado°

Impianti centralizzati

In caso il riscaldamento sia centralizzato, la massima efficienza energetica e la massima flessibilità ed esperienza d’uso si ottiene tramite:

  • un kit (Internet Bridge + Testa intelligente);
  • tante teste intelligenti  quanti sono i termosifoni da coprire, escluso quello ovviamente coperto dalla prima testa inclusa nel kit.

Testa tado° kit v3 0 Funzioni

Impianti autonomi

In caso il riscaldamento sia invece autonomo, il massimo dell’efficienza si ottiene implementando:

  • termostato intelligente tado°;
  • tante teste intelligenti quanti sono i termosifoni;
  • un internet bridge.

Il “Termostato  Intelligente tado°” (al quale abbiamo dedicato ampia scheda di valutazione) è un dispositivo che, sostanzialmente, regola l’accensione dell’impianto di produzione calore. In abbinamento con le teste, crea una sinergia complessiva per la quale non solo le teste possono essere pianificate e regolate con i dinamismi sopra esplicitati, ma anche la produzione stessa del calore.

Dato che il termostato è disponibile sia come unità singola che in kit (quindi in abbinamento con l’Internet Bridge) e dato che in presenza di tale termostato e delle teste l’Internet bridge è necessario almeno in una unità, chi volesse dotarsi di un sistema domotico completo potrebbe scegliere (in base alla convenienza) di acquistare, in alternativa

  • o il kit termostato + tante teste singole quanti sono i termosifoni;
  • o il kit testa + termostato singolo + tante teste quanti sono i termosifoni (escluso quello coperto dalla prima testa inclusa nel kit).

La soluzione prevede la disponibilità per la configurazione e gestione dei dispositivi tramite strumenti di gestione finale chiamata “tado°” (mobile app per Android e iOS).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Investimento e risparmio

In base alle scelte fatte, l’investimento economico può variare molto, così come il successivo risparmio.

Sebbene queste tecnologie non siano certamente economiche, il risparmio indotto dal mancato consumo (garantito da queste logiche di controllo) ammortizza investimento nel tempo, più o meno ridotto anche in base alle condizioni a contorno (efficienza termica dell’ambiente e degli impianti stessi, clima eccetera).

Tado° Testa Termostatica Intelligente Kit di Base V3+ circa 100 euro
Tado° Testa Termostatica Intelligente aggiuntiva circa 70-80 euro
Tado° Termostato Intelligente Kit di Base V3+ circa 180 euro

Infine, Tado riconosce un rimborso “soddisfatti o rimborsati” per coloro che, durante il primo anno dall’acquisto, non fossero convinti dell’investimento effettuato.

Compatibilità

Il grado di compatibilità riconosciuta dal produttore – al di fuori di quella, nativa, con tado° mobile app (per Android e iOS), è davvero molto ampia.

Nativamente l’ecosistema tado° supporta:

Praticamente tutto.
Va da sé che la compatibilità con i maggiori smart speaker è da intendersi come la capacità di interrogare i vari dispositivi (teste, ma anche termostati) e pilotarne le funzioni tramite comandi vocali.

Integrabilità domotica

Anche in termini di integrabilità domotica, tado° non si fa mancare nulla: in primis, offre compatibilità totale con Home Assistant, il quale riesce non solo a rilevare lo stato dei dispositivi nonché pilotarli, ma anche utilizzarne i parametri interni come sensori da includere in domotica. In pratica è possibile integrare un sensore termico per stanza laddove sia presente un componete tado° (che sia una Testa Termostatica e/o un Termostato).

Presenta inoltre compatibilità con openHAB, Domoticz e Homebrige, sebbene rispetto a quest’ultimo la compatibilità sia stata resa inutile da quando tado° ha reso compatibili con Apple HomeKit, nativamente, i dispositivi (versione v3+).

Giudizio finale

Le “Teste Termostatiche Intelligenti tado°” ci piacciono molto perché sono funzionali, belle sul piano estetico, compatibili con qualunque tecnologia di gestione, altamente integrabili con gli HUB personali.

Ci piacciono meno per il prezzo: certamente la spesa da affrontare (la quale può comunque essere affrontata per gradi, introducendo componenti un po’ alla volta) non è banale. È pur vero che il costo di un riscaldamento (specie quando centralizzato) inefficiente non è indifferente, specialmente per ambienti molto grandi: il risparmio introdotto da queste tecnologie riescono a  spesarle in breve tempo.

La tecnologica tado° permette, tramite le tecniche spiegate, di risparmiare in modo sostanziale sul conto energetico migliorando al contempo il benessere: abbandonando infatti la logica preistorica della “regolazione media” dei termosifoni si può arrivare a una pianificazione puntuale che permetta di risparmiare dove il calore non sia sempre necessario e aumentare il benessere delle zone più vissute della casa – quando, tra l’altro, lo siano effettivamente. Stop al riscaldamento in caso di assenza degli occupanti – e tutto in modo automatico.

Infine, la compatibilità e l’integrabilità: aspetti collaterali e non secondari sono quelli legati alla compatibilità (molto ampia, quasi rara) e sopratutto all’integrabilità domotica, che garantisce ampio respiro a una soluzione di certo non concepita come un’isoletta sperduta nel Pacifico ma bensì come qualcosa di scalabile e armonizzabile col resto della propria domotica personale.

In alternativa a questi attuatori, consigliamo la lettura della scheda dedicata alle più economiche ma pur sempre valide “Teste Termostatiche Bluetooth eQ-3 Eqiva“.


Dubbi? Perplessità? Fai un salto sul FORUM o sulla CHAT @DISCORD!
Questa pagina è coperta dalla licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License il che significa che puoi liberamente condividerlo, senza modificarlo, citando il link della fonte.