Integrare il Gateway Xiaomi Smart Home (Aqara – Mijia) a Home Assistant

Scopi della guida
  • Integrare il Gateway Xiaomi alla configurazione Home Assistant al fine di:
    • integrarne le funzioni base (luce, riproduzione suoni, sensore luminosità
    • integrare i dispositivi “satellite” collegati al Gateway al fine di utilizzarli come entità
  • Livello di difficoltà: medio/basso
Concetti affrontati:
  • Utilizzo software
Componenti software utilizzate:
Prerequisiti
  • Home Assistant configurato e funzionante
  • un Gateway Xiaomi (Mijia o Aqara) già configurato in Wi-Fi, quindi già censito sull’app “Xiaomi Mi Home”
  • eventuali, opzionali dispositivi “satellite” (eg. della famiglia Xiaomi Smart Home) già connessi al Gateway e quindi già censiti sull’app “Xiaomi Mi Home”
Dispositivi fisici utilizzati:
  • Il dispositivo sul quale risiede Home Assistant
  • un Gateway Xiaomi
  • eventuali dispositivi “satellite”
  • uno smartphone
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi modifica all'impianto elettrico dev'essere effettuata da personale qualificato
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (la presente guida ha puro scopo didattico)
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere la garanzia.
Revisione guida: 2.0

Abstract

Come noto, la linea Xiaomi Smart Home è composta da moltissimi dispositivi diversi tra loro, i quali – nella maggior parte dei casi – fanno capo a un Gateway che funge da concentratore.

Integrare questo Gateway a Home Assistant significa, innanzitutto, integrarne le caratteristiche proprie (una luce LED multicolore, un riproduttore di suoni, un sensore di luminosità) come entità singole, atomiche, sfruttabili singolarmente nelle nostre automazioni.

Secondariamente – ma altresì importante, se non di più – questa integrazione permette a Home Assistant di ereditare, quali ulteriori nuove entità, tutti gli accessori collegati al Gateway quali elementi “satellite” (sensori, interruttori, pulsanti ecc.).

Per far questo è necessario utilizzare il componente Home Assistant “Xiaomi Gateway (Aqara), concepito proprio per questo scopo.

In questa guida capiremo come integrare il Gateway sfruttando questo componente.
Si assume che tale Gateway (ed eventuali dispositivi “satellite”) sia già configurato in Wi-Fi e censito presso l’app “Xiaomi Mi Home”.

Nb. Questa guida è adatta anche al Gateway Aqara.

Modalità LAN e KEY d’integrazione

Il Gateway Xiaomi, per funzionare, sfrutta il cloud del produttore. Questo significa che la comunicazione tra l’app “Xiaomi Mi Home” e il Gateway (e i dispositivi ad esso connessi) avviene utilizzando la rete Internet – il che garantisce anche un implicito controllo da remoto di questi componenti.

Per far sì che Home Assistant “raggiunga” il Gateway è necessario che esso abbia attivata una funzione segreta, nascosta, vale a dire la modalità LAN. Tale modalità abilita la discovery del Gateway attraverso la rete LAN/Wi-Fi, bypassando in toto il cloud del produttore e quindi Internet.

Una volta abilitata la modalità LAN è necessario fornire al soggetto che vuole contattare il Gateway (nel nostro caso Home Assistant) una chiave, una sorta di password, tale da permettere il controllo del Gateway.

Questi due passi operativi vengono effettuati dall’applicazione “Xiaomi Mi Home” (disponibile per Android e iOS), la quale non solo permette la configurazione iniziale dei dispositivi Xiaomi, ma anche la configurazione del Gateway in modalità LAN nonché la definizione della key di accesso.

Eseguire pertanto l’applicazione “Mi Home” e premere sull’icona relativa al Gateway (ovvero “Mi Control Hub”):

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 1

Successivamente, cliccare sui tre puntini (…) in alto a destra per accedere ai dettagli del Gateway:

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 2

Fatto ciò, premere su “About”:

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 3

A questo punto apparirà un menu abbastanza scarno. Ora, in base all’uso di Android o iPhone sarà necessario effettuare azioni diverse:

  • su iPhone, cliccare 4-5 volte nella zona bianca sotto il menu;
  • su Android, cliccare 4-5 volte sull’ultima voce di menu (“Gameplay tutorial”):

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 4

Fatto questo apparirà un menu nascosto in cinese. Per proseguire, cliccare sulla terza voce:

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 5

La schermata che si aprirà fornirà la possibilità di attivare un selettore che attiverà la modalità LAN. Inoltre, una volta attivata, poche righe sotto verrà visualizzata la tanto ambita KEY di integrazione:

Xiaomi Gateway - LAN e KEY - 6

In questo caso la KEY di integrazione è “41D49ED97B487373“.
A questo punto, cliccare su OK per rendere la modalità LAN permanente e la KEY fissata.

Integrazione

A questo punto sarà possibile provvedere all’integrazione presso Home Assistant, semplicemente inserendo in configurazione:

xiaomi_aqara:
  discovery_retry: 5
  gateways:
    - key: xxxxxxxxxxxxxxxx

Dove “key: xxxxxxxxxxxxxxxx” rappresenta la KEY di integrazione precedentemente ottenuta.

Salvare la configurazione e riavviare Home Assistant.

Se al riavvio sarà andato tutto bene presso l’elenco completo delle entità di Home Assistant (“Developer tools / States” presso il frontend web) apparirà almeno una nuova entità di tipo “luce”, vale a dire “light.gateway_light_xxxxxxxxxxxx“, dove “xxxxxxxxxxxx” è una stringa che identifica il gateway. Questo starà a significare che il Gateway è stato raggiunto e censito da Home Assistant. Per inciso, tale “luce” rappresenta il LED multicromatico disponibile sul Gateway.

In caso il Gateway abbia componenti “satelliti” ad esso associati, post-integrazione essi saranno riscontrabili (sempre nell’elenco entità di HA) come entità di tipologia variabile in base alla loro natura.

Se per esempio al Gateway ci fosse un associato un sensore di allagamento, nella lista delle entità si troverà un nuovo sensore chiamato “binary_sensor.water_leak_sensor_xxxxxxxxxxxx” dove “xxxxxxxxxxxx” è una stringa che identifica il numero hardware del sensore. E così via.


Per eventuali risoluzioni problemi e/o configurazioni multi-gateway si faccia direttamente riferimento alla pagina dedicata al componente per Home Assistant.


Home Assistant iconATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.

Dubbi? Perplessità? Fai un salto sul FORUM o sulla CHAT @DISCORD!
Questa pagina è coperta dalla licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International Licenseil che significa che puoi liberamente condividerlo, senza modificarlo, citando il link della fonte.