HOT – Aggiornamento 0.106 per Home Assistant Core

4 minuti di lettura
●  Resta aggiornato con il nostro canale e con la nostra newsletter settimanale!  ●

Home Assistant Official Logo

Il team di sviluppo di Home Assistant ha rilasciato un nuovo, importante aggiornamento per il noto HUB software gratuito per la domotica personale, il quale si porta alla versione 0.106.x. Si tratta di una release piuttosto corposa, piena di novità abbastanza importanti.

Ricordiamo a tutti, a prescindere, l’importanza di eseguire SEMPRE questi aggiornamenti.

Eventuali problemi con questo aggiornamento (segnalati da altri utenti a livello internazionale) sono disponibili qui. 🆘

Coronavirus

EDIT POST RILASCIO. Con la versione 0.106.3 è stata introdotta l’integrazione per il monitoraggio dell’avanzamento del Covid-19.

Safe Mode – v2

Dopo averla introdotta con la 0.105, la Safe Mode – ovvero la modalità che consente a Home Assistant di avviarsi anche in presenza di errori di configurazione – viene ulteriormente potenziata. Con questa nuova versione non solo viene eventualmente notificata all’utente la condizione di “Safe Mode”, ma viene fornito anche l’elenco degli errori che hanno causato il problema:

Safe Mode - Home Assistant

Componente “Light”

Uno dei più storici tra i componenti, “Light“, viene potenziato. Al servizio light.turn_on vengono infatti aggiunti i parametri bridghtness_step (valri compresi tra -255 e +255) e brightness_step_pct (valori compresi tra -100 e 100) i quali consentono, sulla base della luminosità corrente, di regolare l’intensità luminosa (ovviamente in luci integrate che supportino la regolazione) in aumento o in decremento.

Si tratta di una funzione attesa da tempo: è interessante perché è possibile comandare l’aumento o la diminuzione dell’intensità luminosa utilizzando il “device” al quale l’entità di tipo “Light” fa capo:

Home Assistant 0.106 - Action Light Brightness dimming
un’azione “tipo” in fase di definizione automazione via interfaccia, regolando l’intensità.

Questo semplifica non poco la definizione di automazioni per la regolazione verso l’alto o verso il basso della luminosità: se per caso la luce fosse accesa, diciamo a un livello di luminosità del 50% e si comandasse un light.turn_on con brightness_step_pct regolato a -50, malgrado il comando sia di accensione l’intensità raggiungerebbe 0 (50-50=0) e quindi il comando causerebbe, sostanzialmente, lo spegnimento della luce. E viceversa.

Più info per le “persone”

Le entità di tipo “Person” da oggi visualizzano, presso l’interfaccia Lovelace UI, maggiori informazioni:

Home Assistant 0.106 - PersonEntità: a me!

Precedentemente questa nuova versione il pannello entità visualizzava solo quelle certamente conosciute da Home Assistant, ovvero quelle dotate di un proprio ID – cosa che, in alcuni casi, poteva non accadere per la natura stessa delle integrazioni che le generavano. Da questa nuova versione, il pannello invece visualizza tutte le entità, indipendentemente dalle loro caratteristiche (alleluia).

Home Assistant 0.106 - Entità

Pannello sviluppatori

Il noto pannello presente sull’interfaccia Lovelace UI contenente sotto-pannelli molto importanti (come per esempio “STATI“, “SERVIZI” e molto altro) si dota da questa 0.106 di un nuovo elemento: “INFO“. Molto utile, contiene l’elenco delle integrazioni caricate all’avvio e i link diretti a documentazione e issue segnalate dagli utenti.

Home Assistant 0.106 - Pannello INFO

Sensor card

La card di Lovelace UI “Sensor Card” subisce un restyling. Ora questo tipo di card appaiono come segue:

Home Assistant 0.106 - Sensor Card

Custom cards

Come le “Custom Cards” vengono sviluppate cambia leggermente per gli sviluppatori. Aspettatevi eventuali problemi con quelle implementate sulle vostre interfacce: eventualmente, attendete prima che tali componenti aggiuntivi vengano prima aggiornati dagli sviluppatori, e solo dopo aggiornate alla 0.106.x.

Varie, ma importanti

Svariate altre cosucce non secondarie:

  • ora anche la posizione di casa propria può essere modificata tramite lo zone editor visuale introdotto con la 0.105;
  • script e scene, da oggi, prevedono l’associazioni di un’icona grafica, per esempio:
scene:
  - name: Film
    icon: mdi:movie-open
    entities:
      light.tv_back_light:
        state: on
        brightness: 125
      light.ceiling: off

Breaking changes

Una lista di modifiche che potrebbero eventualmente causare problemi:

switch:
  - platform: fritzdect
    username: YOUR_USERNAME
    password: YOUR_PASSWORD

a

fritzbox:
devices:
  - host: fritz.box
    username: YOUR_USERNAME
    password: YOUR_PASSWORD

tutte le info sono sulla pagina dedicata al componente d’integrazione;

  • Light: non è più possibile passare brightness e brightness_pct. O uno o l’altro;
  • amministrazione: lo start/stop/restart di Home Assistant via interfaccia da questa nuova versione può essere effettuato solo dagli amministratori; idem l’uso di servizi come frontend.set_theme e fronted.reload_theme;
  • Tado: aggiunte due tipologie di entità e aggiunto il supporto per gli account multipli (il che causa cambiamenti in termini di generazione dei nomi delle entità – attenzione!);
  • Danfoss Air: corretti alcuni nomi di sensori

e MOLTO altro ancora. Date una scorsa.

Altro

Come sempre, novità e svariati i bugfix/beta bugfix:

  • ecobee: risolte (pare) le anomalie di recente emerse;
  • risolti i problemi i loop alle Arlo;
  • aggiunta la piattaforma di integrazione Mitsubishi MELCloud
  • per gli utilizzatori di condizionatori Samsung linea “SmartThing” tramite integrazione SmartThings, si rende necessario ripetere da zero i passaggi dell’integrazione, in quanto la release va a correggere un problema per cui veniva restituito una proprietà del set di “hvac modes” che comprometteva l’intero registro delle entità, rendendo impossibile la scrittura da parte del sistema e quindi qualunque personalizzazione di entità in Home Assistant.

e molto altro, incluse svariate bugfix e beta bugfix.

Home Assistant Core 0.106

 

> Tutti i dettagli di questo rilascio sono disponibili qui.

UPDATE

Procedura DI UPDATE Windows

Il comando (da eseguire da prompt dei comandi) è il seguente:

pip3 install --upgrade homeassistant

In caso si stia eseguendo Python in ambiente virtuale, i comandi sono i seguenti:

cd homeassistant
Scripts\activate.bat
py -m pip install --upgrade homeassistant

Procedura DI UPDATE Linux/Raspberry

I comandi per l’update sono:

sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant
sudo -u homeassistant -H -s
source /srv/homeassistant/bin/activate
pip3 install --upgrade homeassistant
exit
sudo systemctl start home-assistant@homeassistant

N.b. In caso di problemi insormontabili, è sempre possibile effettuare un rollback con i comandi:

sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant
sudo -u homeassistant -H -s
source /srv/homeassistant/bin/activate
pip3 install homeassistant==0.XX.X
exit
sudo systemctl start home-assistant@homeassistant

avendo cura di sostituire, nel comando:

pip3 install homeassistant==0.XX.X

le “X” con la versione precedente che funzionava (eg. 0.104.3).

Procedura di UPDATE Mac

Su MAC (tramite terminale) il comando è il seguente:

pip3 install --upgrade homeassistant
Procedura di UPDATE HASSIO

Hassio si aggiorna nelle solite, semplici modalità: accedere presso il menu “Hassi.io” e, presso “DASHBOARD”, cliccare su “Update” presso il box che segnala la disponibilità di aggiornamento:

HASSIO update

Prima, però, si consiglia utilizzare “Check Home Assistant configuration” per verificare – in anticipo – che la configurazione in uso sia corretta rispetto alla nuova versione di Home Assistant.


Home Assistant Official LogoATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.