Componente Home Assistant “Light”

Produttore: Home Assistant Community
Disponibilità: incluso nell’HUB personale Home Assistant
Categoria: software
Tipologia: componente Home Assistant
Difficoltà di implementazione: dipendente dalla piattaforma light utilizzata

Il componente “Light” è il capostipite delle piattaforme Home Assistant dedicate all’integrazione delle luci, dove per “luci” si intendano diverse tipologie di fonti luminose, dai classici bulbi ai LED, passando per luci regolabili o di altro tipo. Tutte, ovviamente, domotiche o domotizzate.

Le piattaforme collegate a questo componente sono diverse, oltre cinquanta: sono elencate presso la pagina del componente (colonna di destra) presso il sito di Home Assistant.

Servizi

L’integrazione di questo componente prevede di base tre servizi:

turn_onAccende la luce o gruppi di luci raggruppati.
turn_offSpegne la luce o gruppi di luci raggruppati.
toggleInverte lo stato della luce (l’accende se precedentemente spenta, la spegne se precedentemente accesa)

Servizio “turn_on”

Se evocato, accende la luce. Non tutte le integrazioni lo supportano (vedere la piattaforma di riferimento).
Gli attributi supportati dal servizio (ma non da tutte le piattaforme collegate al componente) sono:

Attributi dati del servizioOpzionaleDescrizione
entity_identità specifica sul quale attuare il servizio
transitionnumero di secondi per passare da uno stato all’altro (luce crescente/decrescente)
profilestringa che indica il nome di uno dei profili disponibili di base di Home Assistant (relax, energize ecc. ) oppure uno dei profili personalizzati definiti nel file “light_profiles.csv” presente nella directory home di Home Assistant. I profili definiscono le coordinate colore x-y e una luminosità.
hs_coloruna lista contenente due decimali che rappresentano colore e saturazione a cui impostare la luce. La scala è 0-360 per la hue colore e 0-100 per la saturazione.
xy_coloruna lista contenente due decimali che rappresentano le coordinate x-y del colore da impostare. Un aiuto nel definire il colore può venire da questa pagina.
rgb_coloruna lista contenente tre interi (range 0-255) rappresentanti una coodinata di colore RGB. Sia chiaro che tale valore varia solo il colore, non la luminosità della luce.
white_valueun intero (range 0-255) che rappresenta la luminosità da impostare sulla luce bianca LED.
color_tempun intero che rappresenta la temperatura di colore della luce emessa dalla luce, espressa in mired.
kelvinin alternativa, un valore che rappresenta la temperatura in gradi kelvin.
color_nameil colore della luce espresso con una stringa intelleggibile. Una comoda lista è disponibile qui.
brightnessun intero (range 0-255) che rappresenta la luminosità da impostare sulla luce.
brightness_pctin alternativa, un valore (range 0-100) che rappresenta la luminosità da impostare sulla luce, in percentuale.
flashper indicare alla luce di lampeggiare. Il valore può essere sia “long” che “short“.
effectapplica un effetto tipo “colorloop” o “random”. Dipendente dalla piattaforma in uso. Per esempio la piattaforma “Flux Led/Magic Light” ne prevede svariati.

Per impostare automaticamente uno stato a una luce in termini di colore e luminosità quando la luce viene accesa è sufficiente creare un file “light_profiles.csv” (come anticipato dall’attributo di sevizioprofile) nel quale impostare le default.

Il suffisso “.default” va aggiunto ad ogni entità che si voglia personalizzare (eg. light.cucina: light.cucina.default). Per definire un default per tutte le luci, impostare group.all_lights.default. Qualsiasi ulteriore personalizzazione specifica su una luce sovrascrive l’impostazione della default di gruppo.

Servizio “turn_off”

Se evocato, spegne la luce. Non tutte le integrazioni lo supportano (vedere la piattaforma di riferimento).
Gli attributi supportati dal servizio sono:

Attributi dati del servizioOpzionaleDescrizione
entity_identità specifica sul quale attuare il servizio
transitionnumero di secondi per passare da uno stato all’altro (luce crescente/decrescente).
Attributo disponibile solo su alcune piattaforme.

Servizio “toggle”

Inverte lo stato della luce (l’accende se precedentemente spenta, la spegne se precedentemente accesa).
Gli attributi supportati dal servizio sono:

Attributi dati del servizioOpzionaleDescrizione
entity_identità specifica sul quale attuare il servizio
transitionnumero di secondi per passare da uno stato all’altro (luce crescente/decrescente).
Attributo disponibile solo su alcune piattaforme.

Esempio di automazione

Vediamo un’automazione di esempio:

automation:
- id: Auto luce
  alias: Accende una luce in caso di rilevazione di movimento
  trigger:
    - platform: state
      entity_id: binary_sensor.rilevatore
      to: 'on'
  action:
    - service: light.turn_on
      data:
        entity_id: light.salotto
        brightness: 255
        kelvin: 2700


Home Assistant Official LogoATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.