Home Assistant (su Raspbian): comandi utili

Scopi della guida
  • Produrre una lista di comandi utili per amministrare Home Assistant installato su Raspberry Pi con sistema operativo Raspbian (no HASSIO)
  • Livello di difficoltà: n.d.
Concetti affrontati:
  • Uso software
Componenti software utilizzate:
Prerequisiti
  • Home Assistant configurato e funzionante su sistema operativo Raspbian
Dispositivi fisici utilizzati:
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi modifica all'impianto elettrico dev'essere effettuata da personale qualificato
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (la presente guida ha puro scopo didattico)
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere la garanzia.

Abstract

Come è noto, esistono varie tecniche per l’installazione di Home Assistant.

In caso si sia fatta la (coraggiosa ma alla lunga benedetta) scelta di installare Home Assistant su un Raspberry dotato di sistema operativo Raspbian o direttamente la distribuzione Hassbian, i comandi ciclicamente utilizzati tramite terminale SSH sono i più disparati. Cerchiamo di raccoglierli in questa guida (che verrà, va da sé, rinnovata/aggiornata nel tempo).
Se avete consigli/suggerimenti/integrazioni:  crew@indomus.it.

La community ringrazia LoneWolf per averci indirizzato nel redigere la presente guida.

Lista comandi

Verifica dello stato del servizio Home Assistant
sudo systemctl status home-assistant@homeassistant
AVVIARE IL SERVIZIO HOME ASSISTANT
sudo systemctl start home-assistant@homeassistant
FERMARE IL SERVIZIO HOME ASSISTANT
sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant
RIAVVIARE IL SERVIZIO HOME ASSISTANT
sudo systemctl restart home-assistant@homeassistant
DISABILITARE L’AUTOSTART DEL SERVIZIO HOME ASSISTANT
sudo systemctl disable home-assistant@homeassistant
Consultare in tempo reale le righe di systemlog relative a Home Assistant
sudo tail -f /var/log/syslog | grep HASS
Consultare il log di servizio Home Assistant
sudo journalctl -f -u home-assistant@homeassistant
Consultare i soli errori del log di servizio home assistant
sudo journalctl -f -u home-assistant@homeassistant | grep -i ‘error’
Verificare la configurazione tramite lancio manuale
hass --script check_config –h
Aggiornare Home Assistant
sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant
sudo -u homeassistant -H -s
source /srv/homeassistant/bin/activate
pip3 install --upgrade homeassistant
exit
sudo systemctl start home-assistant@homeassistant
Aggiornare i permessi di tutte le cartelle e file del percorso Home Assistant

Capita sovente che i permessi possano non essere allineati, il che crea problemi – spesso e volentieri – all’esecuzione di Home Assistant. Succede per esempio creando cartelle e file aggiutivi, come per esempio nell’uso del componente “Broadlink IR Climate Component“.
Per risolvere, eseguire il seguente comando:

sudo chmod -R 0777 /home/homeassistant


Home Assistant iconATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.

Dubbi? Perplessità? Fai un salto sul FORUM o sulla CHAT @DISCORD!
Questa pagina è coperta dalla licenza Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License il che significa che puoi liberamente condividerlo, senza modificarlo, citando il link della fonte.