HOT: Aggiornamento 0.101 per Home Assistant

3 minuti di lettura

Home Assistant Official Logo

Il team di sviluppo di Home Assistant ha rilasciato un nuovo, importante aggiornamento per il noto HUB software gratuito per la domotica personale, il quale si porta alla versione 0.101.x. In questa nuova release svariate sono le novità. Non proprio una release “monstre”, questa: non moltissime, infatti, le novità.

Ricordiamo a tutti, a prescindere, l’importanza di eseguire SEMPRE questi aggiornamenti.

Python

Deprecato l’uso della versione 3.6 di Python: coloro che ancora adottino questa versione provvedano, per tempo, ad aggiornare ad una versione superiore: dai prossimi aggiornamenti Home Assistant coloro che utilizzino ancora la 3.6 non potranno più eseguire l’HUB. Ovviamente questa variazione riguarda solo chi utilizzi Home Assistant installato come applicativo: gli utenti HASSIO, pertanto, non sono coinvolti.

API Password

Da questa versione non è più possibile utilizzare l’API password per autenticarsi passandola via URL.

Per quanto il supporto all’autenticazione via API password sia stata mantenuta (spostata sotto il blocco “auth_providers:” come “Legacy API Password”), tale password non è più utilizzabile come autenticazione diretta via URL. Va da sé che determinate implementazioni che utilizzino questa tipologia di autenticazione diretta con la 0.101.x smettano di funzionare (eg. Flash Briefing di Alexa, almeno per come l’abbiamo implementata noi nella nostra guida). Le guide presenti su inDomus che soffrano di questo problema verranno aggiornate a breve.

Da oggi in poi questo tipo di autenticazione viene abbandonata in luogo degli ormai noti “Long Live Token” oppure del “Webhook“.

Hassbian

In settimana è stato rilasciato un post che illustra i motivi dell’abbandono della distribuzione Hassbian. Questo significa che le modalità di installazione di Home Assistant da oggi saranno solo due: HASSIO (liscio o su docker) e Home Assistant installato manualmente come applicativo in ambiente virtuale. La distribuzione Hassbian (che alla fine era il secondo medoto sopracitato, ma già fatto per conto dell’utente) non verrà più aggiornata.

Frontend

Lovelace UI è stato ulteriormente aggiornato – come ormai in ogni nuova release – con novità e correzioni.
Tra le tante cose, rivisto lo stile e l’usabilità del pannello personalizzazione delle entità:

Breaking changes

Una lista di modifiche che potrebbero eventualmente causare problemi.

e molto altro.

Altro

Come sempre, novità e svariati i bugfix:

e molto altro, incluse svariate bugfix e beta bugfix.

Home Assistant 0.101.x

> Tutti i dettagli di questo rilascio sono disponibili qui.

UPDATE

Procedura DI UPDATE Windows

Il comando (da eseguire da prompt dei comandi) è il seguente:

pip3 install --upgrade homeassistant

In caso si stia eseguendo Python in ambiente virtuale, i comandi sono i seguenti:

cd homeassistant
Scripts\activate.bat
py -m pip install --upgrade homeassistant

Procedura DI UPDATE Linux/Raspberry

I comandi per l’update sono:

sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant
sudo -u homeassistant -H -s
source /srv/homeassistant/bin/activate
pip3 install --upgrade homeassistant
exit
sudo systemctl start home-assistant@homeassistant


N.b. In caso di errore nell’esecuzione del comando:

pip3 install --upgrade homeassistant

provvedere ad eseguire – prima della sequenza di cui sopra – il seguente comando:

sudo apt-get install build-essential libssl-dev libffi-dev python3-dev
Procedura di UPDATE Mac

Su MAC (tramite terminale) il comando è il seguente:

pip3 install --upgrade homeassistant
Procedura di UPDATE HASSIO

Hassio si aggiorna nelle solite, semplici modalità: accedere presso il menu “Hassi.io” e, presso “DASHBOARD”, cliccare su “Update” presso il box che segnala la disponibilità di aggiornamento:

HASSIO update

Prima, però, si consiglia utilizzare “Check Home Assistant configuration” per verificare – in anticipo – che la configurazione in uso sia corretta rispetto alla nuova versione di Home Assistant.


PRECISAZIONE PER UTENTI iOS

In caso dopo l’aggiornamento si ottenga un errore di integrazione con la piattaforma iOS e/o un errore simile al seguente:

hass[1113]: 2019-05-16 00:00:00 ERROR (Thread-20) [homeassistant.util.json] Could not parse JSON content: /home/homeassistant/.homeassistant/.ios.conf

per risolvere è sufficiente stoppare l’HUB, cancellare il file “.ios.conf” presente nella root di Home Assistant e infine riavviare l’HUB.


Home Assistant Official LogoATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.


Please comment below