community italiana di domotica personale
 
inDomus su ClubHouse: un nuovo modo di confrontarci sulla domotica!

inDomus su ClubHouse: un nuovo modo di confrontarci sulla domotica!

1 minuti di lettura

Da oggi anche per Android!

Dopo qualche settimana di studio, eccoci pronti per fare lo sbarco non sulla Luna (magari) ma su un nuovo social che ultimamente ha raccolto interesse come non capitava da molto, molto tempo: ClubHouse.

Per chi non lo conoscesse già: cos’è, di preciso?

ClubHouse è un social di nuova generazione che spazza via la complessità dei suoi predecessori (a partire da Facebook) per consentire gli utenti di comunicare in uno e un solo modo: la voce. Detta così sembra banale (esistono già altri social che consentono l’uso della voce, ad esempio Discord, Telegram e molte altre).

ClubHouse temp icon 2
l’icona (temporanea) di ClubHouse

La differenza sostanziale sta nel fatto che ClubHouse consente il solo uso della voce (no testo, no “mi piace”, no media di altro tipo): è poi organizzato in stanze (room) a tema che ogni utente può aprire privatamente per sé e i propri amici oppure a tutti gli utenti del social. Quando si segue qualcuno (follow), si viene notificati qualora una nuova room (pubblica, oppure alla quale si è invitati) viene aperta.

Una volta entrati nella room si può rimanere tra il pubblico e limitarsi ad ascoltare, oppure “alzare la mano” (col tasto apposito) e “salire sul palco” per partecipare alla conversazione.

I cosiddetti “club” sono delle organizzazioni che aprono diverse room a tema: la notizia di oggi è che inDomus.it possiede il proprio club (omonimo). In buona sostanza, potrete accedere al social (su iOS come su Android), cercare nel motore di ricerca interno “inDomus” e diventare follower del club, così ogni qual volta apriremo una room (o pianificheremo, perché le room possono anche messe “a calendario”) otterrete la notifica sull’app e potrete, se vorrete, partecipare.

Se avete bisogno di chiarimenti potete sempre chiederli sul nostro solito canale Telegram: noi crediamo fortemente in questo nuovo social di comunicazione, perché è innegabile che “una chiacchierata tra amici”, spesso e volentieri, è molto più rapida e chiarificatrice di una comune chat. In queste settimane lo abbiamo provato a lungo e possiamo garantirvi che, al di là di inDomus, si tratta secondo noi di qualcosa di davvero fresco e interessante.

Ci vediamo in stanza.

P.S. Ti vuoi candidare come moderatore/speaker per le stanze che verranno? Faccelo sapere. 😉

   
Telegram News Channel