Elettrodomestici LG sempre più domotici grazie a LUMI

1 minuti di lettura

Partnership LG-LUMI

La compatibilità, quella caratteristica tanto ambita dagli utenti – inclusi noi – comincia, lentamente e inesorabilmente, a conquistare i prodotti (non solo “domotici” in senso stretto) presenti sul mercato.

È il turno di LG, nota azienda produttrice koreana di elettrodomestici (e altro), la quale annuncia nell’imminenza della fiera IFA di Berlino un’interessantissima partnership con Lumi United Technology, azienda ben nota agli appassionati di domotica in quanto madre della linea di componenti Aqara.

Lumi Aqara, com’è noto, è una linea di componenti basati su protocollo ZigBee e si compone di moltissimi elementi diversi quali sensori, attuatori, sistemi di illuminazione e molto altro. Dal canto suo, LG è invece nota da decenni per l’ampia offerta di elettrodomestici di ogni tipo, dai sistemi di condizionamento ai frigoriferi, dai televisori agli impianti audio.

Questa partnership rappresenta una win-win sia per LG che Lumi: quest’ultima beneficerà della grande visibilità offerta da un nome come LG, mentre il produttore di elettrodomestici riuscirà a introdurre sul mercato, in anticipo su moltissimi concorrenti, un gran numero di elettrodomestici nativamente connessi. Le tecnologie utilizzate saranno probabilmente la Wi-Fi e lo ZigBee: quest’ultimo protocollo, come sappiamo, è ampiamente utilizzato da Lumi per i prodotti della sua linea Aqara.

Sensore termico, di umidità e pressione Aqara

L’Executive Director di LG Home Appliance & Air Solutio Ryu Hye-Jung ha dicharato: “Siamo entusiasti della collaborazione con LUMI e di condividere la nostra idea innovativa di casa intelligente con i visitatori dell’IFA. Tramite questa partnership LG svilupperà un ecosistema domestico interconnesso per far sì che i consumatori possano godere di una tecnologia innovativa e intuitiva, espandendo soluzioni per la Smart Home adatte a edifici e alle città del futuro”.

Il primo prodotto toccato dagli effetti di questa partnership sarà l’LG WK7, uno smart speaker (basato su Google Assistant) il quale – previo aggiornamento firmware – sarà in grado di collegarsi col sistema di illuminazione Aqara LED Bulb, permettendoci di modificare le impostazioni tramite comandi vocali. CIò che però più ci interessa è l’elenco delle novità in termini di veri e propri elettrodomestici connessi (un frigorifero che espone la temperatura media, una lavatrice che permette di essere monitorata e così via).

Stay tuned. Ci aspetta un autunno caldissimo.

Partnership LG-LUMI


Please comment below