Nuovi prodotti per la linea HUE di Philips

1 minuti di lettura
entro l’anno

Novità all’orizzonte per la fortunata linea prodotti Philips HUE, la quale dopo l’estate dovrebbe arricchirsi di nuovi modelli e novità.

In primis, pare che finalmente Philips metterà a disposizione una spina intelligente la quale, attestandola su una spina a muro, permetterà di domotizzare qualunque elettrodomestico o punto luce volante, esattamente come fanno oggi altri modelli come ad esempio la arcinota Eve Energy o altre soluzioni similari.

Ad oggi non è ancora chiaro se tale attuatore sarà gestibile autonomamente o sarà necessario il Philips HUE Hub (o dispositivi analoghi) per controllarlo; non è inoltre remota la possibilità che si tratti di un componente nativamente compatibile con Apple HomeKit. Non è dato a sapere se l’attuatore sarà in grado – oltre alla gestione dell’accensione/spegnimento – di esporre metriche di assorbimento delle utenze ad esso collegate.

Il prezzo dovrebbe collocarsi intorno ai trenta euro.

Philips HUE Filament

Altra novità interessante, l’introduzione di lampadine (probabilmente basate su tecnologia ZigBee come le esistenti) caratterizzate dalla configurazione “a filamento” (LED, ovviamente, a basso consumo): una soluzione estetica particolarmente gradevole, sopratutto quando le lampadine vengono montate a vista o su lampade di design.

Sono inoltre annunciate revisioni per le lampadine in formato G10 già a catalogo, per quelle dedicate all’illuminazione di specchi e una versione rivista nel design per l’apprezzata Philips HUE Go.

Non ci resta che goderci l’estate e aspettare l’autunno per la presentazione ufficiale di tutti questi nuovi prodotti.

Fonte: iCulture

I vantaggi del rendere “smart” l’illuminazione domestica

 


Please comment below