AUGURI DI BUON NATALE!

Qualcuno di particolarmente intelligente – che ti reputa altrettanto intelligente – per questo Natale ti ha donato qualcosa che migliorerà, col tempo, la vita tua e dei tuoi familiari: la domotica! Sii felice e non ti spaventare: la scelta è ricaduta su un servizio estremamente potente ma al contempo abbastanza semplice da usare chiamato Home Assistant.


Home Assistant, contenuto all’interno di quella scatoletta chiamata “Raspberry Pi” che hai in mano, è un software rivoluzionario che ti permetterà di far funzionare (anche tra loro) migliaia di diversi tra componenti domotici e servizi “sotto lo stesso tetto“. Chi ti ha fatto il regalo ha già provveduto a installarlo e configurarlo al posto tuo, aggiungendo anche qualche componente iniziale – di benvenuto – alla tua domotica personale.


Home Assistant Official Logo

Ciò che devi fare per far funzionare il tutto è – ma te l’avrà già detto chi ti ha fatto questo incredibile regalo, di cui capirai il valore nei mesi a venire – limitarti collegare il cavo ethernet al router di casa e poi accendere l’unità tramite l’alimentatore in dotazione, dopodiché potrai collegarti (tu e gli altri abitanti) sia tramite app mobile (per Google Android e Apple iOS) che computer all’indirizzo della tua domotica (che ti sarà stato fornito assieme a username e password da chi ti ha fatto il regalo):

https://hassio.local:8123

Da subito potrai consultare ciò che è stato per te configurato, un tuo pannello di controllo che, mano mano che approfondirai, scoprirai altamente configurabile e personalizzabile.


A tal proposito, quando avrai tempo ti consigliamo di leggere questo nostro breve percorso formativo – utile a capire quali siano gli aspetti cruciali della domotica personale e cosa puoi farci – e poi, successivamente, di fare un salto sulla nostra sezione Home Assistant nella quale troverai delle schede esplicative che ti spiegheranno come funzioni, nel dettaglio, Home Assistant e come espanderne le funzionalità.

AUGURI!

 

Regali di Natale