community italiana di domotica personale
 
Tutti pazzi per Matter. Inclusa IKEA, col suo nuovo “DIRIGERA”

Tutti pazzi per Matter. Inclusa IKEA, col suo nuovo “DIRIGERA”

Amazon - Promozioni del giorno

IKEA TRÅDFRI - Dirigera - Crop

UN NUOVO ELEMENTO CARDINE PER LA LINEA IKEAD TRÅDFRI SUPPORTERÀ PIÙ STANDARD TRA I QUALI IL NUOVO MATTER. IN ARRIVO ANCHE UNA NUOVA APP

Nome pittoresco, quello scelto da IKEA per battezzare il suo nuovissimo BRIDGE/Gateway di linea: si chiama “DIRIGERA” e promette di essere il nuovo cardine dell’ecosistema di domotica personale battente bandiera svedese.

Se fin qui i clienti IKEA hanno avuto a disposizione il vecchio BRIDGE/Gateway TRÅDFRI (e relativi app mobile) per coordinare il proprio ambiente basato sui (soli) componenti di questa linea, a breve avranno a disposizione questo nuovo elemento, DIRIGERA appunto, il quale si baserà su tre diversi standard: Wi-Fi, ZigBee e il non nuovo, ma che vive una nuova primavera, Thread.

Questa ampia rosa di standard consentirà quindi alla nuova app mobile di gestire non più i soli componenti TRÅDFRI (basati su Wi-Fi e ZigBee), ma anche quelli Thread (propri e di altri brand) che aderiscano al programma “Matter” (che per l’appunto si basa su standard Thread). Presumibilmente, il nuovo gateway IKEA fungerà quindi da router di confine Thread, abilitando l’utente a definire, assieme alla rete mesh ZigBee, anche una rete mesh Thread.

Con IKEA DIRIGERA affiancato dalla nuova app, uno dei nostri obiettivi è stato quello di rafforzare e semplificare il processo di onboarding quando si connettono nuovi prodotti smart alla casa intelligente“, spiega Rebecca Töreman, Business Leader presso IKEA di Svezia, “abbiamo anche aggiunto opzioni di personalizzazione, come la creazione di scene diverse con funzioni preimpostate dei prodotti intelligenti per tutte le diverse attività e momenti della casa.

Disponibile da ottobre 2022, IKEA DIRIGERA andrà a sostituire in toto il vecchio BRIDGE/Gateway TRÅDFRI (nonché l’app). Il nuovo componenti appare come un cilindro in plastica di circa 11 centimentri di diametro e cinque di altezza; supporta come detto Wi-Fi e ZigBee, mentre sul tema thread ad oggi è ancora “Matter ready”, il che significa che de facto ad oggi non è ancora certficato Matter, ma lo sarà entro il lancio (o subito dopo, grazie a un aggiornamento firmware).

La speranza di molti – almeno, di quelli che non usino un HUB personale e che quindi risolvono il problema a monte – è che il nuovo componente e relativa app consentano anche di gestire componenti ZigBee terze, cosa che sarebbe stata tecnicamente possibile anche col vecchio BRIDGE/Gateway TRÅDFRI ma che IKEA non ha mai consentito. IKEA a comunque fatto sapere che i vecchi utenti TRÅDFRI non hanno nulla da temere: per almeno tre anni verrà infatti garantita la continuità nel rilascio di aggiornamenti evolutivi e correttivi. 

Noi, da par nostro, continueremo sempre a consigliarvi di adottare soluzioni come gli HUB personali al fine di coordinare, in autonomia, tecnologie e servizi diversi tra loro, così da non incappare in obsolescenze di questo tipo.

Ulteriori informazioni su questa novità presso il rilascio stampa ufficiale di IKEA.

IKEA TRÅDFRI - Dirigera - Lifestyle

Questa pagina è redatta, manutenuta e aggiornata dallo staff di inDomus, un gruppo di persone molto diverse tra loro che trovi, per domande e supporto, sul forum e sulla chat del sito. Se ti sei perso, a tua disposizione c'è la mappa.
Amazon - Promozioni del giorno