HOT – Aggiornamento “Mamontovaya” per deCONZ (+hotfix)

2 minuti di lettura
DOMOTICA ZIGBEE

deCONZ Logo

Nuovo aggiornamento in casa Phoscon per il suo ecosistema ZigBee, aggiornamento battezzato per l’occasione col nome in codice “Mamontovaya“. L’aggiornamento coinvolge due elementi simbiotici: il BRIDGE/Gateway software Phoscon deCONZ e le antenne ZigBee della serie Phoscon xBee:

Il software “deCONZ” (un BRIGE/Gateway per l’integrazione di componenti ZigBee di diversi brand come Philips, IKEA e molti altri) si aggiorna alla versione 2.05.87 (anzi no, 2.05.88, ora vediamo perché), introducendo tutta una serie di novità.

A differenza dell’aggiornamento precedente (“Hyper Worm“), nessun nuovo firmware per le antenne ConeBee e RaspBee. In caso non si sia provveduto precedentemente all’aggiornamento, si consiglia di effettuarlo.

Per quanto riguarda deCONZ, molte le novità, tra le quali:

  • risolti problemi di associazione ad alcuni componenti Xiaomi, Immax, iHorn, Danfoss e Eurotronic;
  • il sensore di vibrazione Xiaomi/LUMI finalmente funziona correttamente;
  • corretto il comportamento della pressione lunga sui pulsanti Xiaomi;
  • alcune migliorie per gli attuatori Sonoff SNZB-01, Elko Super TRV, Sercomm SZ-DWS04, Namron switches e Danfoss TRV;
  • migliorato il supporto alle luci IKEA

e molto altro ancora.

Poche ore dopo il rilascio della 2.05.87 è stata rilasciata la 2.05.88, una hotfix resasi necessaria per un bug presente nella .87. Aggiornando, si passa direttamente alla .88 (corretta).

AGGIORNAMENTO 13.45: Pare che anche con la .88 alcuni utenti Home Assistant abbiano problemi di integrazione. Se non avete problemi con la versione precedente, per ora vi consigliamo di attendere.

AGGIORNAMENTO 21.00: A quanto pare i problemi li abbiamo avuti solo noi in redazione. Rimaniamo un filo scettici, ma pare che per la massa, l’aggiornamento sia ok.

AGGIORNAMENTO Dom 15.00: No, non siamo stati gli unici a zoppicare. Alcuni hanno effettivamente i problemi che abbiamo evidenziato noi, e li stanno man mano segnalando su Github sia di deCONZ che Home Assistant. Vedremo come andrà a finire. Al momento, continuiamo a sconsigliarvi l’update.

Aggiornare deCONZ

Per quanto riguarda l’aggiornamento del rilascio 2.05.88 “Mamontovaya” di deCONZ utilizzato su Raspberry Pi con sistema operativo Raspbian, la procedura via terminale è semplice:

sudo systemctl stop deconz deconz-gui
sudo apt update
sudo apt install deconz

Al termini dell’aggiornamento, ricordarsi – in caso non si abbia precedentemente assegnato una porta diversa all’interfaccia web di deCONZ e di deCONZ-GUI, di riconfigurarla.

Al termine:

sudo systemctl daemon-reload
sudo systemctl start deconz deconz-gui
HASSIO

Per gli utenti HASSIO, il discorso è leggermente diverso. Dato che su questo ambiente si utilizza l’add-on deCONZ, è sufficiente aggiornare quello.

deCONZ HASSIO add-on 4.0

L’aggiornamento potrebbe non risultare subito disponibile per questioni di scodamento dell’immagine su Microsoft Azure, cloud sul quale vengono distribuiti questi aggiornamenti HASSIO. In caso non risultasse disponibile, riprovare successivamente. Al termine dell’aggiornamento, avviare nuovamente l’add-on.

Come d’abitudine, il consiglio è di aggiornare quanto prima. (per lo meno, non appena disponibile).


Telegram News Channel