community italiana di domotica personale
 
Firmware ESPHome, disponibile l’aggiornamento alla versione 2022.10

Firmware ESPHome, disponibile l’aggiornamento alla versione 2022.10

ESPHome Logo

ESPHome, il sempre più apprezzato firmware per dispositivi basati su SOC ESP32/ESP8266 per l’uso in ambito di domotica personale si aggiorna con una nuova release. La nuova versione 2022.10 porta con sé una serie di novità, correzione bug, nuove logiche e qualche nuovo componente e servizio supportato.

Alcuni nostri progetti basati su questo firmware:

ESPHome 2022.10

Un paio dii nuovi componenti, senza considerare le ulteriori novità che questa versione porta in seno.

Python 3.9

ESPHome ora richiede Python 3.9 o versioni successive. Se ESPHome è installato come add-on su Home Assistant OS/Supervised o su Docker, non è un problema; diversamente, se si utilizza pip, è necessario aggiornare manualmente la versione di Python prima dell’aggiornamento di ESPHome.

BLE Client Sensors

A causa dell’aggiunta di un nuovo sensore RSSI alla piattaforma del sensore ble_client, è stato aggiunto un parametro type alla configurazione di quest’ultimo. Si riceverà un errore di convalida se si tenta di compilare senza aver aggiunto tale parametro.

IR Remote Climate

Permette di creare un’entità “Clima” volta a controllare, tramite infrarossi (un po’ come si fa con SmartIR su Home Assistant) i climatizzatori di diversi brand.

ESPHome IR Remote Climate

Tutte le info sulla pagina ufficiale del nuovo componente.

Breaking changes

Non moltissimo da segnalare, ma qualcosa c’è.


AGGIORNAMENTO

Per aggiornare l’ambiente operativo:

pip3 install esphome --upgrade
docker pull esphome/esphome
  • su Home Assistant OS è sufficiente recarsi presso “Supervisor” > “ESPHome” e cliccare su “UPDATE“:

ESPHome - HASSIO Update


Per aggiornare, invece, i componenti dotati in precedenza di firmware ESPHome, dopo aver provveduto all’aggiornamento dell’ambiente operativo è sufficiente recarsi presso la lista dei propri componenti (già accesi e presenti in rete) e cliccare su “UPLOAD“, aggiornamento che avverrà come d’abitudine via OTA (over-the-air), previa una ricompilazione del firmware (automatica).

Dicci la tua o poni la tua domanda nei commenti qui sotto!

Questa pagina è redatta, manutenuta e aggiornata dallo staff di inDomus, un gruppo di persone molto diverse tra loro che trovi, per domande e supporto, sul forum e sulla chat del sito. Se ti sei perso, a tua disposizione c'è la mappa.
Telegram News Channel