Fing presenta la sua applicazione desktop per Windows e Mac

1 minuti di lettura

Fing Logo

Fing, la diffusissima app mobile (per Android e iOS) concepita espressamente per l’analisi e lo scanning di rete, sbarca oggi su desktop. La tanto attesa versione per computer basati su Windows o macOS è infatti da oggi disponibile – in modo del tutto gratuito –

su questo link.

Ma cos’è Fing (sia mobile che desktop)?

Si tratta di un potente, insostituibile tool concepito per l’analisi della propria rete (o della rete sulla quale ci si trova come ospiti). Aiuta a rispondere a domande tipo:

  • Chi sta usando il mio WiFi?
  • Qualcuno sta rubando il mio WiFi e la mia banda larga?
  • Sono stato hackerato? La mia rete è sicura?
  • Ci sono telecamere nascoste nel B&B in cui alloggio?
  • Perché Netflix è più lento?
  • Il mio provider internet mi sta dando la velocità che pago?

e molte altre.
Si tratta di un tool basato su tecnologie depositate e che consente a qualsiasi utente, anche il più junior, di effettuare analisi puntuali e accurate sullo stato della propria rete.

L’ecosistema Fing, lo ricordiamo, dispone anche di una mini-appliance hardware chiamata Fingbox, la quale abbiamo avuto modo di testare e recensire qualche tempo fa.

Fing desktop - test di rete
test relativi alla connessione Internet.
Fing desktop - test di velocità internet
test relativi alla velocità di connessione Internet.

Telegram News Channel