Allterco presenta nuovi prodotti Shelly: dalle 18 diretta & live coverage

4 minuti di lettura


Shelly Logo

LIVE updates
19:00 Pubblicata la news riassuntiva!
18:56 – L’evento si conclude qui! Grazie per averci seguiti!
18:56 – Dicono che, in sostanza, per le risposte alle molte domande che non ne hanno avute si rimanda alla pagina facebook di Shelly.
18:53 – Niente supporto nativo a HomeKit, non perché non vogliano, ma perché semplicemente nello spazio disponibile per il firmware non può starci tutto (e quindi HomeKit è fuori). Ma una soluzione c’è.
18:52 – Ora stanno rispondendo ad alcune domande legate al rapporto di Allterco/Shelly con il pubblico tramite la pagina facebook e gli altri canali.
18:49 – “Supporterete ZigBee?” “No”. Dicono però che in agosto ci saranno novità importanti sul fronte connettività.
18:48 – Le domande su YouTube scorrono letteralmente come un fiume, difficilmente risponderanno a tutto.
18:44 – Ora al via la sessione di domande e risposte.
18:41 – Disponibili da oggi Shelly i3, Shelly button 1 e Shelly GAS; gli altri prossimamente, (Door/Window 2 e Dimmer 2 dal 25 giugno).
18:40 – Sembra un prodotto interessante in grado di pilotare diversi impianti a bassa e alta tensione; l’applicabilità è da studiare (ma la presumiamo ampia).
18:39 – Pare una centralina con vari contatti in ingresso in grado di controllare ed essere controllata in diversi modi. Lo schema presentato nella presentazione è abbastanza ampio
18:38 – Infine: Shelly UNI.
18:37 – Niente, è da capire meglio. L’unica cosa chiara è che al momento non è ancora disponibile, lo sarà presto.
18:36 – In pratica si alimenta sulla linea che interrompe. Eh?
18:35 – Francamente facciamo fatica a seguire, in certi momenti.
18:34 – Grande quanto lo Shelly 2.5, lo Shelly 1L pare essere un attuatore Wi-Fi “passante”, ovvero che si frappone sulla linea fase che va al punto luce, o al carico più genericamente. Quindi, senza neutro.
18:33 – Ora il grande annuncio, dicono di aver fatto veramente qualcosa di straordinario. Di cosa parlano? Dello Shelly 1L
18:31 – Si candida come miglior dimmer Wi-Fi sul mercato. Vedremo.
18:29 – Come detto lavora in varie configurazioni senza neutro, per montarlo basta la fase. Dispone di un controllo di surriscaldamento, come tanti altri modelli della linea Shelly Home Automation Systems.
18:27 – E’ grande quanto lo Shelly 2.5. Supporta delle gesture se si usano dei pulsanti a muro (tenendo premuto vari l’intensità del punto luce).
18:25 Shelly Dimmer 2. Evoluzione dello Shelly DImmer/Dimmer SL. Questo modello combina gli aspetti positivi delle due versioni (SL e non) precedenti. Si può montare senza neutro.
18:24 – Ci è sfuggito, ma immaginiamo che anch’esso sia Wi-Fi, con le solite logiche di salvaguardia batteria dello Shelly H&T. E’ dotato anche di un sensore di temperatura e di luminosità. Interessante.
18:23 – E’ il momento di un sensore di apertura varchi: Shelly Door/Window2. Non proprio microscopico.
18:22 – Per lo sviluppo di questo sensore si sono appoggiati a una ditta cinese specializzata in questo tipo di componenti. Ovviamente Wi-Fi.
18:21 – Probabilmente emetti intorno ai 100 decibel.
18:20 Shelly GAS. No, non va a benzina. E’ un sensore di rilevazione gas. Si alimenta a tensione di rete (hm, un sensore che rileva fughe di gas alimentato a 220).
18:18 – Per ora lo producono solo nero.
18:17 – Ovviamente è a batteria. Utilizzerà le stesse logiche dello Shelly H&T per non uccidere la batteria. Si ricarica via USB.
18:16Shelly Button. In pratica un bottone Wi-Fi. Nella stessa logica dello Shelly i3 appena presentato, serve per attivare delle scene.
18:15 – Sospettiamo che quegli stati possano poi essere catturati via MQTT e quindi utilizzati con gli HUB personali.
18:13 – In sostanza è una centralina che intercetta delle azioni manuali. La sua configurazione presso l’app consente di definire degli scenari che agiscano su altri attuatori configurati presso l’app. Costa sui 10 euro.
18:11 – Stanno mostrando una demo nella quale due tre canali sono connessi tre diversi interruttori da muro, per capirci. E’ possibile definire delle scene in base a come si premono gli interruttori.
18:10 – Si parte con lo Shelly i3. Praticamente un interruttore a tre canali, con la differenza rispetto ad altri di essere veramente microscopico. Più o meno grande quanto uno Shelly 2.5.
18:08 – Presentano il nuovo sito, innanzitutto. Molto più bello, colorato, fruibile eccetera eccetera. Dice che ci hanno lavorato duro durante la quarantena.
18:06 – Eccoli di nuovo. A Dimitar Dimitrov, il CEO di Allterco Robotics, a sinistra e un collaboratore.
18:03 – Colpo a vuoto, diretta interrotta per problemi di audio. Aspettiamo ricominci…
18:01 – Cominciamo male, non c’è audio 😀
18:00 – Ci siamo! L’evento è cominciato!
17:55 – Nell’attesa: fate girare il link sui social! 😉
17:54 – L’evento dovrebbe cominciare puntualissimo e dovrebbe essere in diretta, dato che al termine dovrebbe esserci una sessione di question&answer.
17:52 – Chissà che Allterco non abbia realizzato qualche nuovo componente davvero innovativo. Qualcosa dal vero effetto wow.
17:45 – Speculazioni (realistiche) vogliono che i 7 tondi colorati presenti nel bel cartello (…) di attesa del live video feed rappresentino i componenti presentati oggi. Sette nuovi componenti o un mix di revisioni di vecchi e di nuovi componenti?
17:40 – Siamo in attesa dell’inizio dell’evento!

Allterco Robotics, la casa bulgara madre della nota linea di componenti per domotica personale Shelly “Home Automation Systems” presenta oggi giovedì 4 giugno molte novità in una sessione in diretta video a partire dalle 16:00 GMT (le 18 ore italiane).

Qui sopra i commenti di inDomus, in diretta a partire dalle 18!

Durante la presentazione di oggi, la quale verrà tenuta dal CEO di Allterco, Dimitar Dimitrov in compagnia del Sales Manager e del System Architect dell’azienda, verranno presentati ben sette nuovi dispositivi e fatti dei non meglio specificati importanti annunci; in coda all’evento ci sarà una sessione presso la quale sarà possibile porre domande ai partecipanti di Allterco utilizzando probabilmente la chat di YouTube.

Non resta che aspettare le 18 di oggi: noi seguiremo con attenzione l’evento e vi riporteremo le novità; qui sotto c’è la sezione commenti, quindi durante la diretta, se vorrete, potremo dialogare (in italiano 😉) in merito alle novità.
Telegram News Channel