community italiana di domotica personale
 
Custom firmware ESPHome, disponibile l’aggiornamento alla versione 2023.3

Custom firmware ESPHome, disponibile l’aggiornamento alla versione 2023.3

ESPHome Logo

ESPHome, il sempre più apprezzato firmware per dispositivi basati su SOC ESP32/ESP8266 per l’uso in ambito di domotica personale si aggiorna con una nuova release. La nuova versione 2023.3 porta con sé una serie di novità, correzione bug, nuove logiche e qualche nuovo componente e servizio supportato.

Alcuni nostri progetti basati su questo firmware:

ESPHome 2023.3

 

Questa versione non porta un’ampia serie di nuovi componenti come la maggior parte dei nuovi rilasci, ma pone piuttosto l’attenzione sull’aggiornamento delle versioni principali di Arduino ed ESP-IDF utilizzate per i dispositivi basati su ESP32. oltre a correggere alcuni bug e introdurre qualche limitata novità.

Irrigatori

Si avvicina la bella stagione, quale momento più adatto per migliorare il supporto agli irrigatori. Il componente è stato rimaneggiato e rivisto sotto svariati punti; chi lo usasse, è caldamente consigliato di rivedere tutte le eventuali definizioni utilizzate.

Luci Tuya

Tuya Lights ha subito una modifica alla configurazione e ha sostituito rgb_datapoint e hsv_datapoint con una nuova combinazione di color_datapoint e color_type. Vedere la documentazione aggiornata (Tuya Dimmer) per ulteriori informazioni.

Nuovi componenti

Come dalla lista dell’immagine sopra, sono strati aggiungi svariati nuovi componenti.

Breaking changes

Anche stavolta non moltissimo da segnalare, ma qualcosa c’è.


AGGIORNAMENTO

Per aggiornare l’ambiente operativo:

pip3 install esphome --upgrade
docker pull esphome/esphome
  • su Home Assistant OS è sufficiente recarsi presso “Supervisor” > “ESPHome” e cliccare su “UPDATE“:

ESPHome - HASSIO Update


Per aggiornare, invece, i componenti dotati in precedenza di firmware ESPHome, dopo aver provveduto all’aggiornamento dell’ambiente operativo è sufficiente recarsi presso la lista dei propri componenti (già accesi e presenti in rete) e cliccare su “UPLOAD“, aggiornamento che avverrà come d’abitudine via OTA (over-the-air), previa una ricompilazione del firmware (automatica).

Questa pagina è redatta, manutenuta e aggiornata dallo staff di inDomus, un gruppo di persone molto diverse tra loro che trovi, per domande e supporto, sul forum e sulla chat del sito. Alcuni link sono taggati in qualità di affiliati Amazon e riceviamo un compenso dagli acquisti idonei, utile al sostenimento del sito. Se ti sei perso, a tua disposizione c'è la mappa.