Uso del comando “SWITCHMODE” col firmware Sonoff-Tasmota

3 minuti di lettura
SCOPI DELLA GUIDA
  • Imparare ad utilizzare il comando “SWITCHMODE” del firmware Sonoff-Tasmota al fine di pilotare un interruttore intelligente Sonoff in diverse modalità di comportamento
  • Livello di difficoltà: basso
CONCETTI AFFRONTATI:
  • configurazione software
COMPONENTI SOFTWARE UTILIZZATE:
DISPOSITIVI FISICI UTILIZZATI:
  • un attuatore domotico ITEAD Sonoff Smart Home riprogrammato Sonoff-Tasmota (qui una MASTERGUIDE sulla procedura di riprogrammazione)
GUIDA maggiormente indicata per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi modifica all'impianto elettrico dev'essere effettuata da personale qualificato
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (la presente guida ha puro scopo didattico)
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere la garanzia.

ITEAD Sonoff Basic

L’adozione del firmware Sonoff-Tasmota sui dispositivi ITEAD Sonoff “Smart Home” abilita tutta una serie di funzionalità che, di fabbrica, non sarebbero previste.

Innanzitutto, questo approccio libera questi dispositivi domotici dalla “gabbia” indirettamente imposta dal produttore nell’uso esclusivo della propria app “eWeLink” per configurarli e controllarli; inoltre, apre a funzionalità non previste (si pensi, banalmente, all’implementazione del protocollo MQTT) nonché ad ampissime possibilità di configurazione, ben oltre quelle di fabbrica.

Il firmware Sonoff-Tasmota mette a disposizione, infatti, una lunga lista di comandi i quali possono essere utilizzati per personalizzare in modo molto puntuale il comportamento del proprio dispositivo Sonoff, con specificità diverse da modello a modello (eg. non sarà possibile utilizzare i comandi relativi alla gestione di temperatura e umidità su modelli che non offrano queste funzionalità).

In questa occasione ci concentreremo sul comando “SWITCHMODE“, il quale tipicamente si applica a tutti i modelli che offrano la funzionalità di interruttore intelligente, ad esempio il cucciolo della famiglia, il Sonoff Basic.

Tale comando permette di personalizzare il comportamento del relè (o dei relè) presente a bordo del dispositivo a fronte di un controllo esterno attuato tramite interruttore o pulsante (NC o NO che sia): molti modelli switch Sonoff, infatti, presentano dei pin sulla board i quali possono essere utilizzati per controllare lo stato del relè – a fronte, ben inteso, della presenza a bordo del firmware Sonoff-Tasmota. Per il modello Basic abbiamo dedicato una guida apposita al controllo tramite interruttore/pulsante esterno.

Solitamente i pin in questione (“Ground” e – di solito – il “GPIO14”), quando messi in contatto, causano l’eccitazione del relè, quindi l’erogazione della tensione in uscita al dispositivo (acceso). Quando il corto viene rimosso, l’eccitazione termina e la tensione non viene più erogata (spento).

Utilizzando il comando “SWITCHMODE” è possibile cambiare questo comportamento. Vediamo come.

ComandoTipo di controllerComportamento
SWITCHMODEInterroga e ritorna la modalità attualmente in uso dal dispositivo.
SWITCHMODE 0
InterruttoreIl cambiamento della posizione dell’interruttore inverte lo stato del relè, qualunque esso sia (TOGGLE).

Esempi:

  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se chiudo l’interruttore, il relè si diseccita (spegne). Se lo riapro, si riaccende;
  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se da interfaccia web Tasmota (o comunque via domotica) spengo, il relè si diseccita (spegne); se subito dopo chiudo l’interruttore, il relè si eccita (accende).
SWITCHMODE 1InterruttoreComportamento definito FOLLOW.

Esempi:

  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se chiudo l’interruttore, il relè si diseccita (spegne). Se lo riapro, rimane eccitato (acceso);
  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se da interfaccia web Tasmota (o comunque via domotica) spengo, il relè si diseccita (spegne); se subito dopo chiudo l’interruttore, il relè rimane diseccitato (spento); se ulteriormente dopo apro l’interruttore, il relè si eccita (accende);
  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se chiudo l’interruttore, il relè si diseccita (spegne). Se subito dopo da interfaccia web Tasmota (o comunque via domotica) riaccendo e poi apro l’interruttore, il relè rimane eccitato (acceso).
SWITCHMODE 2InterruttoreComportamento definito INVERTED FOLLOW.

Esempi:

  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se chiudo l’interruttore, il relè rimane eccitato (acceso). Se lo riapro, il relè si diseccita (spegne)
  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se da interfaccia web Tasmota (o comunque via domotica) spengo, il relè si diseccita (spegne); se subito dopo chiudo l’interruttore, il relè si eccita (accende); se ulteriormente dopo apro l’interruttore, il relè si diseccita (spegne);
  • relè eccitato (acceso) e interruttore aperto: se chiudo l’interruttore, il relè resta eccitato (acceso). Se subito dopo da interfaccia web Tasmota (o comunque via domotica) spengo e poi apro l’interruttore, il relè rimane diseccitato (spento).
SWITCHMODE 3PulsanteL’attivazione del pulsante inverte lo stato del relè, quale sia. Si usa con i pulsanti “normalmente aperti” (TOGGLE).
SWITCHMODE 4PulsanteL’attivazione del pulsante inverte lo stato del relè, quale sia. Si usa con i pulsanti “normalmente chiusi” (INVERTED TOGGLE).
SWITCHMODE 5PulsanteL’attivazione del pulsante inverte lo stato del relè, quale sia, ma a differenza della modalità “3”, il cambiamento di stato avviene al rilascio del pulsante (HOLD), non immediatamente al contatto.

Si usa con i pulsanti “normalmente aperti” (TOGGLE).

SWITCHMODE 6PulsanteL’attivazione del pulsante inverte lo stato del relè, quale sia, ma a differenza della modalità “4”, il cambiamento di stato avviene al rilascio del pulsante (HOLD), non immediatamente al contatto.

Si usa con i pulsanti “normalmente aperti” (INVERTED TOGGLE).

SWITCHMODE 7InterruttoreL’attivazione dell’interruttore inverte lo stato del relè, quale sia.

Demo


ITEAD Sonoff BasicATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica ai Sonoff (e più generalmente ai dispositivi ESP8266), per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.

🔻 Clicca QUI per commentare l'articolo. 🔻