Integrare componenti DECT a Home Assistant via FRITZ!Box

2 minuti di lettura
Scopi della guida:
  • Integrare componenti domotici basati su tecnologia DECT all’HUB per domotica personale Home Assistant
  • Livello di difficoltà: bassa
  • Categoria d’integrazione: Local Push
Concetti affrontati:
  • Configurazione software
Componenti software utilizzate:
Prerequisiti:
Dispositivi fisici utilizzati:
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi eventuale modifica agli impianti domestici dev'essere progettata ed realizzata SOLO da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (i contenuti della presenta pagina hanno puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere garanzia, omologazioni e certificazioni di qualità.
Revisione guida: 1.0

Abstract

La tecnologia DECT, analogamente a standard come lo ZigBee o Z-Wave, può essere integrata sull’HUB personale Home Assistant al fine di controllare diversi componenti domotici su di essa basati in modo centralizzato e di concerto con componenti e servizi di altra natura.

Nata inizialmente per la gestione di telefoni cordless, negli ultimi anni è stata utilizzata dall’azienda AVM per realizzare componenti dedicati alla smart home come attuatori, termovalvole per termosifoni ed altro. Proprio come li standard sopracitati, per essere utilizzati tali componenti prevedono l’adozione di un BRIDGE/Gateway, il quale nel caso del DECT è rappresentato solitamente da un modem/router della linea AVM FRITZ!Box: in sostanza, chi è dotato di un componente del genere non solo possiede un valido apparato di rete, ma anche un BRIDGE/Gateway DECT↔︎TCP/IP.

Come spiegato nella recensione dei FRITZ!Box, utilizzare un componente AVM DECT è semplice: una volta acceso, è sufficiente accedere alla pagina dell’interfaccia web del proprio modem/router dedicata alla “SMART HOME” (oppure utilizzare l’app mobile MyFRITZ!App per Android e IOS) e aggiungere il componente, che da quel momento in poi sarà controllabile da lì.

Questa guida illustra come integrare indirettamente a Home Assistant i componenti DECT precedentemente aggiunti alla configurazione del proprio FRITZ!Box integrando quest’ultimo alla configurazione dell’HUB.

Si parte

Assunti

Si assume che Home Assistant sia installato sulla stessa rete nella quale giace il modem/router FRITZ!Box.
Inoltre, è bene tenere a mente che ogni componente DECT si voglia indirettamente integrare con l’HUB (anche in una fase successiva all’integrazione tra FRITZ!Box e Home Assistant) vada aggiunto tramite il pannello di controllo “Smart Home” > “Gestione dispositivi“, cliccando sul pulsante “Nuova registrazione dei dispositivi“.

FRITZ!DECT 200 - FRITZ!Box

Completata l’aggiunta di un componente, riavviando Home Assistant apparirà l’entità (o le entità) corrispondenti.

Integrazione

Presso l’interfaccia web Lovelace UI di Home Assistant clicchiamo su “Impostazioni” > “Integrazioni” e poi su “+“. Nell’elenco, cerchiamo
fritz“:

Home Assistant - FRITZ!Box - Integrazione - 1

Trovata l’integrazione, cliccarci sopra. Si aprirà una finestra di dialogo come segue:

Home Assistant - FRITZ!Box - Integrazione - 2In questa finestra andrà indicato il nome utente amministratore del FRITZ!Box o un’utenza del modem/router con sufficienti privilegi; sotto, ovviamente, la corrispondente password.

Cliccare infine du “INVIA” per completare il processo di integrazione.

Terminata la procedura, nella lista delle integrazioni apparirà il box relativo il quale darà direttamente accesso all’elenco dei dispositivi e delle corrispondenti entità.

Home Assistant - FRITZ!Box - Integrazione - 3

Uso

A questo punto sarà possibile utilizzare direttamente le risorse come se fossero direttamente connesse a Home Assistant. Si noti come capiti che le entità presentino degli attributi, oltre allo stato, che normalmente (sul FRITZ!Box!) non sarebbe possibile visualizzare e utilizzare.

Un esempio efficace è quello dell’integrazione della presa intelligente FRITZ!DECT200, la quale quando integrata presenta, oltre lo stato e l’assorbimento elettrico in Watt, anche la temperatura rilevata:

FRITZ!Box - Home Assistant - Integrazione DECT - FRITZ!DECT 200

tutti attributi che ovviamente potranno essere utilizzati per alimentare altri sensori di tipo template oppure, direttamente, come trigger all’interno di automazioni.


Home Assistant Official Logo ATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.


Telegram News Channel