Definire dei temporizzatori settimanali su HASSIO tramite Simple Scheduler

2 minuti di lettura
● Resta sempre aggiornato grazie al nostro canale Telegram e alla nostra newsletter settimanale!
Scopi della guida:
  • Implementare dei semplici temporizzatori su base settimanale sulla propria domotica personale basata su Home Assistant
  • Livello di difficoltà: elementare
Concetti affrontati:
  • Configurazione software
Componenti software utilizzate:
Prerequisiti:
Dispositivi fisici utilizzati:
  • Il computer sul quale è in esecuzione HASSIO
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi eventuale modifica agli impianti domestici dev'essere progettata ed realizzata SOLO da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (i contenuti della presenta pagina hanno puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere garanzia, omologazioni e certificazioni di qualità.
Revisione guida: 1.1

Abstract

Una grossa mancanza di Home Assistant è, ad oggi, l’assenza di un vero e proprio programmatore temporale (o temporizzatore) che consenta agli utenti di decidere quando accendere e spegnere terminate entità presenti nella propria domotica personale: certamente in alternativa esistono le automazioni che sì consentono di far questo ed altro, ma certamente non sono particolarmente agevoli nella loro amministrazione.

In attesa che questa mancanza venga compensata (cosa che, a nostro avviso, prima o poi accadrà), le soluzioni alternative sono diverse; in questa guida prenderemo in analisi l’add-on per HASSIO “Simple Scheduler” dell’italiano arthurdent75 il quale, come suggerisce il nome, introduce questa funzionalità (un temporizzatore ricorrente su base settimanale) in modo piuttosto semplice e intuitivo.

Installare l’add-on

In primis è necessario installare “Simple Scheduler”.

Per farlo, recarsi presso “Supervisor” / “ADD-ON STORE”; aggiungere il seguente indirizzo ai repository ufficiali (“Add new repository by URL”):

https://github.com/arthurdent75/SimpleScheduler

Dopodiché cercare “Simple Scheduler”, e provvedere ad installarlo:

HASSIO add-on - Simple Scheduler

Terminata l’installazione cliccare sulla voce “Show in sidebar” e infine su “START”.

N.b. L’add-on consente anche di personalizzare il nome dei giorni. Per farlo, nella scheda di configurazione del componente recarsi in basso e modificare, alla voce “Config“, i nomi. Altresì è possibile escludere alcuni componenti Home Assistant (Light, Switch e così via) dalla gestione tramite l’add-on e i suoi temporizzatori

Uso

Una volta avviato, l’add-on crea una voce presso la sidebar chiamato “Scheduler“.

Cliccandovi sopra si accede alla pagina di configurazione del componente, il quale consente di creare illimitati temporizzatori acceso/spento i quali consentano di precisare:

  • quale entità coinvolgere nell’accensione/spegimento;
  • l’orario e il giorno/i giorni di accensione;
  • l’orario e il giorno/i giorni di spegnimento.

Per definire la prima programmazione è sufficiente cliccare su “+” per poi indicare la configurazione:

HASSIO add-on - Simple Scheduler - Nuovo temporizzatore

come si nota si tratta di un componente sufficientemente semplice da usare, per quanto non eccessivamente flessibile.
Alle voci:

  • Device“, si sceglie l’entità da controllare;
  • Turn ON“, si sceglie orario e giorni di accensione;
  • Turn OFF“, si sceglie orario e giorni di spegnimento.
N.b. Per quanto riguarda gli orari è possibile sia inserire un orario esplicito sia le parole “sunrise” (alba) e “sunset‘ (tramonto): Home Assistant provvederà automaticamente al calcolo dei due orari (in base a data e posizione geografica), così da applicarli al temporizzatore.

Cliccando su “Save“, il temporizzatore viene creato:

HASSIO add-on - Simple Scheduler - Lista temporizzatori

Successivamente alla creazione è anche possibile disabilitare (senza bisogno cancellare un temporizzatore momentaneamente non utile) uno o più temporizzatori, semplicemente cliccando su “Edit” (icona della matita azzurra) e deselezionando “Enabled” (e poi “Save“).

Uso con entità complesse

Il componente presenta funzioni molto elementari, pertanto non è particolarmente indicato in caso di necessità più evolute; in caso si vogliano pilotare le entità in modo più strutturato (per esempio lo stato di accensione di un’entità clima, o la luminosità di una luce regolabile), una possibile alternativa è quella di utilizzare (personalizzandolo), un python script di questo tipo, o altro.


Home Assistant Official LogoATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.