Configurare correttamente MQTT su HASSIO (versione addon dalla v3 in poi)

2 minuti di lettura
● Resta sempre aggiornato grazie al nostro canale Telegram e alla nostra newsletter settimanale!
Scopi della guida
  • Configurare in modo corretto l’addon MQTT per HASSIO (versioni dalla v3 in su)
  • Livello di difficoltà: medio/basso
  • Categoria d’integrazione: Local Push
Concetti affrontati:
  • Configurazione software
Componenti software utilizzate:
Prerequisiti
Dispositivi fisici utilizzati:
GUIDA maggiormente indicatA per:

Tutti gli ambienti

Note e disclaimer
  • qualsiasi eventuale modifica agli impianti domestici dev'essere progettata ed realizzata SOLO da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (i contenuti della presenta pagina hanno puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere garanzia, omologazioni e certificazioni di qualità.
Revisione guida: 2.3
guida a cura di Andker

Abstract

Qualora l’aggiornamento dalla versione v2 ad una superiore abbia interrotto il comune funzionamento del server MQTT su HASSIO oppure abbia riscontrato dei malfunzionamenti dalla 4.1 in poi,  questa guida illustra come ripulire la configurazione e provvedere a un’integrazione corretta.

N.b. Questa guida è adatta anche per chi effettui la prima installazione/configurazione dell’add-on “Mosquitto Broker” per la prima volta su HASSIO –  è sufficiente saltare direttamente al paragrafo “Creazione utente”.

Pulizia

Disinstallare l’addon MQTT.
Recarsi sotto la voce HASSIO, indentificare l’addon e rimuoverlo completamente.

Successivamente, presso la configurazione Home Assistant provvedere a rimuovere il blocco MQTT, se presente:

mqtt:
  broker: ip_del_broker

Una volta effettuati questi due passi riavviare Home Assistant.

Creazione utente

A questo punto recarsi presso la voce “Impostazioni” / “Utenti” e aggiungere un nuovo utente, chiamandolo ad esempio “mqtt_user”.
Segnatevi da parte la password.

Installazione add-on

A questo punto provvedere all’installazione dell’add-on “Mosquitto Broker“.
Una volta effettuata, in basso inserire la seguente configurazione:

logins:
  - username: MIO_USERNAME
    password: MIA_PASSWORD
anonymous: false
customize:
  active: false
  folder: mosquitto
certfile: fullchain.pem
keyfile: privkey.pem
require_certificate: false

avendo cura di personalizzare, sulla base delle credenziali create nel passo precedente, i campi “username” e “password” (nell’esempio sono intenzionalmente lasciati vuoti). A questo punto provvedere a salvare la configurazione ma non avviare ancora l’addon.

Per ora riavviare nuovamente Home Assistant.

ACL

A questo punto è necessario creare “l’access control list” necessaria al corretto funzionamento del servizio.
Tramite connessione SSH (cliccare su “Terminal” nella colonna a sinistra nell’interfaccia – e se non appare verificare di aver selezionato “Show in sidebar” sull’addon – oppure tramite client SSH), eseguire i seguenti comandi:

cd share
mkdir mosquitto
cd mosquitto
nano accesscontrollist

apertosi l’editor di testo, riportarvi dentro la seguente configurazione:

user MQTT_USERNAME
topic #
user homeassistant
topic #
user hass.io
topic #
user PROPRIO_USERNAME_HASSIO
topic #

avendo cura di personalizzare la prima e la penultima riga, inserendo nella prima il nome dell’utente creato nel secondo passo di questa guida (sostituendo la stringa “MQTT_USERNAME“) e nella penultima il proprio nome utente presso Home Assistant (sostituendo la stringa “PROPRIO_USERNAME_HASSIO“). Salvare i file e uscire (CTRL+X, Y, invio).

Eseguire ora il comando:

nano acl.conf

per creare un nuovo file, nel quale copia-incollare il seguente testo:

acl_file /share/mosquitto/accesscontrollist

Salvare anche questo secondo file (sempre CTRL+X, Y, invio), uscire dal terminale col comando:

exit

e infine riavviare Home Assistant.

Avviare l’addon

Dopo il riavvio di Home Assistant, provvedere ad avviare l’addon.

HASSIO - Mosquitto Broker

Integrazione

Ora affacciamoci alla voce di menu “Impostazioni” / “Integrazioni“.
Selezioniamo “configura” accanto alla voce MQTT:

Meni Integrazione MQTT HASSIO

Dopodiché configurare l’integrazione come segue:

HASSIO - Mosquitto Broker - Integrazione HASSIO

 

Infine, riavviate Home Assistant.

Configurazione dei dispositivi

È ora possibile provvedere alla configurazione dei dispositivi MQTT in modo da farli puntare all’IP di Home Assistant, alla porta 1883 e configurando username e password come da credenziali precedentemente create.

A tal proposito si consiglia la lettura attenta della guida dedicata alla configurazione dei componenti MQTT nella propria domotica.


Home Assistant Official LogoATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica a Home Assistant, per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.