community italiana di domotica personale
 
Come installare e configurare deCONZ su Home Assistant (HASSIO)

Come installare e configurare deCONZ su Home Assistant (HASSIO)

4 minuti di lettura
SCOPI DELLA GUIDA:
  • Installare e configurare il BRIDGE/Gateway deCONZ su Home Assistant (distribuzione HASSIO), dotandosi così di una rete ZigBee per la propria domotica personale
  • Livello di difficoltà: basso
CONCETTI AFFRONTATI:
  • Utilizzo e configurazione software
COMPONENTI SOFTWARE UTILIZZATE:
PREREQUISITI:
DISPOSITIVI FISICI UTILIZZATI:
GUIDA indicatA per UTENTI:

Ambiente HASSIO

Note e disclaimer
  • qualsiasi eventuale modifica agli impianti domestici dev'essere progettata ed realizzata SOLO da personale qualificato;
  • qualsiasi modifica attuata in proprio è a propria responsabilità personale nonché a proprio rischio e pericolo (i contenuti della presenta pagina hanno puro scopo didattico);
  • qualsiasi modifica attuata in proprio a un dispositivo ne fa decadere garanzia, omologazioni e certificazioni di qualità.
Revisione guida: 1.0

deCONZ - HASSIO

Abstract

ZigBee, uno degli standard più adottati in domotica personale.

ConBee IISpesso l’interoperabilità tra componenti basati su questo protocollo ma di diverse tipologie e diversi produttori rappresenta un problema. Esistono infatti interessantissimi componenti ma di linee molto diverse tra loro e, non potendo pensare di acquistare un BRIDGE/Gateway per ciascuna delle linee prodotti, spesso ci si trova davanti alla scelta di doversi “accontentare” di una linea prodotti rinunciando magari ad altri singoli componenti che ci interesserebbe introdurre in domotica.

Altro prodotto di questa situazione è, spesso, l’impossibilità di integrare il BRIDGE/Gateway (e quindi i componenti ZigBee ad esso collegati) col proprio HUB personale, come nel caso di quello della linea LUMI Aqara – non fosse che, per fortuna, i componenti (validissimi) di questa linea sono gestibili anche dal gateway Xiaomi Mijia, il quale è integrabile con Home Assistant. Quando dei componenti ZigBee non sono altrimenti controllabili se non col “proprio” gateway (magari non integrabile col nostro Home Assistant), in sostanza diventano inutili, se non nell’ambito del proprio ecosistema e della propria app mobile.

Phoscon RaspBee IIPer salvare capra e cavoli esistono varie possibilità, tra le quali quelle di implementare presso la nostra domotica un BRIDGE/Gateway software avulso dalle logiche dei singoli produttori.

Tra le varie alternative, è il caso di deCONZ, oggetto della presente guida, componente software che consente per l’appunto di dotarsi gratuitamente di un BRIDGE/Gateway evoluto per la gestione della propria rete ZigBee: una volta installato, tale BRIDGE/Gateway espone delle API per instradare i messaggi da e per i componenti ZigBee tramite esso gestiti.

Tramite esse, sarà poi facile riuscire ad integrare il tutto con i più comuni HUB personali.

Scopo della presente guida è quello di installare e configurare deCONZ come add-on presso Home Assistant (installato in modalità supervised HASSIO). 

Altre guide disponibili su inDomus dedicate a deCONZ sono:

Si parte

Installare l’antenna

Innanzitutto è necessario installare correttamente l’antenna ConBee/RaspBee.

CONBEE

Nel caso di ConBee è sufficiente inserire la chiavetta su una delle porte USB del computer/Raspberry ed effettuare un riavvio controllato (voce di menu “Supervisor” > “SYSTEM” >”REBOOT“) mentre con RaspBee è necessario effettuare una modifica sul file config.txt presente nella root della propria Micro SD montata sul Raspberry.

N.b. Si consiglia, sempre, di utilizzare delle mini prolunghe USB per collegare sulla porta UBS del Raspberry Pi l’antenna ConBee. Questo per evitare più che accertate interferenze.
RASPBEE

L’uso di RaspBee prevede non solo l’installazione fisica del modulo sul Raspberry Pi (a freddo, quindi prima spegnere il Raspberry tramite la voce di menu “Supervisor” > “SYSTEM” >”SHUTDOWN“), ma anche di effettuare una modifica sul file config.txt presente nella root della propria Micro SD.

N.b. questa procedura non è obbligatoria. Potete passare direttamente allo step successivo (“Verifica post-installazione”) e vedere se RaspBee sia stato riconosciuto di automaticamente o meno. In caso negativo, la procedura qui descritta va necessariamente eseguita.

Per effettuare tale modifica al file config.txt (in caso non ci sia, va creato) è possibile seguire due strade: montare la Micro SD su un adattatore su un computer di appoggio, accedervi ed effettuare la modifica oppure, alternativamente, installare l’add-on SSH il quale ci permetta di collegarci da un computer di appoggio, al medesimo scopo.

La modifica da fare prevede l’aggiunta, in coda al file, del seguente codice (avere cura di aggiungere una riga vuota dopo le due righe di codice):

Su Raspberry Pi 3B e inferiori:

enable_uart=1
dtoverlay=pi3-disable-bt

Su Raspberry Pi 3B+, 4 e superiori:

enable_uart=1
dtoverlay=pi3-miniuart-bt

Terminata la modifica, salvare il file e avviare (o riavviare) il Raspberry Pi.

VERIFICA POST-INSTALLAZIONE

Dopo aver installato l’antenna e aver avviato HASSIO, accedere a quest’ultimo e, presso la voce di menu “Supervisor” > “SYSTEM” >”HARDWARE” verificare se, nell’elenco dell’hardware installato, appaia o meno il componente, solitamente una voce di questo tipo:

/dev/serial/by-id/usb-dresden_elektronik_ingenieurtechnik_GmbH_ConBee_II

In caso appaia l’installazione sarà considerata valida; segnarsi la stringa da una parte.

N.b. A volte l’antenna viene semplicemente riconosciuta come /dev/ttyAMA0 .

Installare deCONZ

Per avviare il server deCONZ (che di fatto rappresenterà il nostro BRIDGE/Gateway ZigBee↔︎TCP/IP) è necessario, in ambito HASSIO, utilizzare il comodissimo add-on “deCONZ” presente sullo Store interno a Home Assistant. Chi non avesse dimestichezza con l’installazione di add-on presso HASSIO può far riferimento a questa guida.

Come detto, presso lo Store HASSIO è disponibile l’add-on deCONZ:

HASSIO - Configurazione deCONZ - 1

Una volta cliccato “INSTALL” sarà sufficiente attendere l’avvenuta installazione.

Terminata quest’ultima, recarsi in alto nella pagina press il box “Config“, nel quale si troverà la configurazione del BRIDGE/Gateway ZigBee, avendo cura di configurare, presso il box “Options“, la porta hardware precedentemente identificata, per esempio:

HASSIO - Configurazione deCONZ - 1

mentre, per le porte di rete, è possibile variarle, per quanto la configurazione proposta vada già bene di per sé:

HASSIO - Configurazione deCONZ - 2

Cliccare su “Save” e tornare al box “Info” e attivare le voci:

  • Start on boot
  • Watchdog
  • Show in sidebar

Mentre consigliamo di lasciare disabilitato l’auto-update, per provvedere manualmente (previa verifica dei changelog) in caso di nuove versioni.

Infine cliccare su “START” per avviare “deCONZ”. Completato l’avvio apparirà un nuovo tasto sulla destra, ovvero “OPEN WEB UI“. Cliccarvi sopra per accedere all’interfaccia web di deCONZ (per il primo caricamento potrebbe volerci qualche minuto).

Aggiornamento firmware

Se l’antenna è nuova, non è improbabile – anzi – che monti una versione di firmware non recente. In tal caso, verificare le ultime notizie in merito (in ordine cronologico) e, in caso, applicare l’ultimo aggiornamento disponibile come indicato nel nostro articolo che lo presenta.

Uso e integrazioni

A questo punto il BRIDGE/Gateway deCONZ è pronto e utilizzabile al fine di integrare componenti ZigBee compatibili con tale servizio.

Ogni componente compatibile, una volta associato a deCONZ, può essere comandato, censito e amministrato attraverso la sua interfaccia web. Ovviamente, il passo successivo è solitamente quello di integrare deCONZ col proprio HUB personale, al fine di utilizzare le risorse delle varie componenti ZigBee all’interno della propria domotica personale. In caso il proprio HUB personale sia il diffusissimo Home Assistant è possibile integrare deCONZ ad esso (e con lui quindi le componenti ZigBee da controllare) tramite l’interfaccia

Analogamente, altri HUB o servizi possono utilizzare le API deCONZ per intergrare rapidamente tale BRIDGE/Gateway.

Aggiornamento

Ciclicamente escono aggiornamenti per deCONZ (nonché di firmware per le varie antenne coordinato); per spiegare come aggiornare il BRIDGE/Gateway abbiamo dedicato una guida ad hoc:

Utilità: come aggiornare deCONZ e il firmware ConBee/RaspBee

   
Telegram News Channel