Utilità: come aggiornare il firmware Tasmota

5 minuti di lettura
IN BREVE
Che cos’è Tasmota è un firmware Open Source installabile su qualunque componente domotico (e non) basato sui System-On-Chip (SOC) ESP8266 / ESP32 quali, ad esempio, quelli della linea ITEAD “Sonoff Smart Home“, oppure Shelly “Home Automation Systems”, NodeMCU e molti, molti altri.
Come si usa Il firmware è liberamente scaricabile dal proprio repository Internet ed è personalizzabile, configurabile, compilabile e installabile da zero sui componenti come descritto estesamente nella nostra MASTERGUIDE dedicata.
Questa guida Questa guida è concepita per coloro che utilizzino Tasmota e, a fronte della disponibilità di un aggiornamento, vogliano aggiornare tale firmware

Tasmota - come aggiornare

Assunti e prerequisiti

Per provvedere all’aggiornamento OTA (Over-The-Air, quindi senza connessioni fisiche ma utilizzando il supporto Wi-Fi) è necessario che:


Al fine di aggiornare, è talvolta necessario dotarsi a monte del pacchetto firmware. Come noto, esso può essere compilato a mano (e quindi personalizzato) oppure scaricato già compilato con impostazioni standard (pratica più adottata).

Il firmware pre-compilato è disponibile qui per i componenti basati su ESP8266 e qui per quelli ESP32.

I precompilati si distinguono:

  • tasmota.bin = la versione base;
  • tasmota-minimal.bin = la versione minimale;
  • tasmota-XX.bin = la versione base, ma nelle lingue nazionale;
  • tasmota-lite.bin = la versione LITE, senza molti sensori e driver vari;
  • tasmota-knx.bin = la versione con supporto a KNX;
  • tasmota-sensors.bin = la versione arricchita sul frangente sensori (ci sono più sensori supportati);
  • tasmota-ir = la versione a supporto degli emettitori/ricevitori infrarossi basati su libreria IRremoteESP8266;
  • tasmota-display.bin = la versione con supporto per componenti dotati di display;
  • tasmota-zbbridge.bin = la versione dedicata ai compoenti che usano ZigBee2Tasmota;

Solitamente la procedura “sicura”, indipendentemente dalla versione Tasmota che si ha a bordo del componente, è quella di utilizzare i primi due file: la procedura prevede di aggiornare prima usando la versione minimale e poi, dopo il riavvio, usando quella base. Chi però abbia a bordo una versione superiore alla 8.2 può direttamente utilizzare la versione base, ma in versione compressa (file tasmota.bin.gz).

Comunque, per chi arrivasse da versioni precedenti alla 7.x, esiste un migration path che spiega in dettaglio come provvedere all’upgrade (non è consigliabile per esempio passare dalla 6.x alla 9.x).

Come aggiornare:

Interfaccia Web

OTA URL

Collegarsi tramite browser all’indirizzo IP del componente da aggiornare, dopodiché accedere presso la voce di menu “Firmware Upgrade“. Nella buca di testo “Upgrade by web server” > “OTA Url” inserire il seguente indirizzo:

http://ota.tasmota.com/tasmota/release/NOME_FILE

dove NOME_FILE sarà:

  • tasmota.bin.gz – per tutti i sistemi uguali o superiori alla 8.2;
  • tasmota-minimal.bin – per tutti quelli con sistemi superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2
  • tutti quelli con versioni inferiori alla 7.x debbono migration path sopracitato, prima di avanzare. ABORTIRE, quindi, e informarsi bene prima su quali versioni installare.

Tasmota - Firmware upgrade - OTA Url

Provvedere all’aggiornamento cliccando su “Start upgrade“. Al termine, quelli del primo caso avranno aggiornato alla nuova versione, mentre quelli del secondo caso dovranno tornare nuovamente presso la voce di menu “Firmware Upgrade” e modificare NOME_FILE indicando tasmota.bin ed effettuare nuovamente Start upgrade“. Al termine, il firmware sarà aggiornato.

OTA FILE PRECOMPILATO

Collegarsi tramite browser all’indirizzo IP del componente da aggiornare, dopodiché accedere presso la voce di menu “Firmware Upgrade“. Nella voce “Upgrade by file upload” cliccare su “Upgrade by file upload” > “Choose file” per scegliere il file (precedentemente scaricato o precompilato da sé):

  • tasmota.bin.gz – per tutti i sistemi uguali o superiori alla 8.2;
  • tasmota-minimal.bin – per tutti quelli con sistemi superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2
  • tutti quelli con versioni inferiori alla 7.x debbono migration path sopracitato, prima di avanzare. ABORTIRE, quindi, e informarsi bene prima su quali versioni installare.

Tasmota - Firmware upgrade - OTA File

Provvedere all’aggiornamento cliccando su “Start upgrade“. Al termine, quelli del primo caso avranno aggiornato alla nuova versione, mentre quelli del secondo caso dovranno tornare nuovamente presso la voce di menu “Firmware Upgrade” e scegliere, stavolta, tasmota.bin ed effettuare nuovamente Start upgrade“. Al termine, il firmware sarà aggiornato.

TasmoAdmin

Accedere quindi presso la propria istanza TasmoAdmin tramite browser, selezionare quindi la voce di menu “Dispositivi” > “Aggiorna“.

OTA CON Download automatico
N.b. Procedura valida per tutti i firmware da aggiornare uguali o superiori alla 8.2.

Nel campo “IP OTA Server” indicare l’indirizzo IP che ospita TasmoAdmin, e la porta al quale risponde l’interfaccia web dello stesso nell’esempio che segue 192.168.1.99:9541).

Selezionare poi, presso “Firmware version for automatic update“, la versione “Tasmota” oppure quella necessaria.
Infine. cliccare su “Automatico“.

TasmoAdmin - aggiornamento massivo OTA Url - step 1

Al passaggio successivo, selezionare il componente (con firmware uguale o superiore alla 8.2) da aggiornare, dopodiché cliccare su “Avvio Aggiornamento“.

Al termine della procedura, il componente (o i componenti) selezionato sarà stato aggiornato.

OTA FILE PRECOMPILATO
N.b. Procedura valida per tutti i firmware da aggiornare superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2

Nel campo “IP OTA Server” indicare l’indirizzo IP che ospita TasmoAdmin, e la porta al quale risponde l’interfaccia web dello stesso nell’esempio che segue 192.168.1.99:9541).

Poi cliccare su “Browse” di “MINIMAL Firmware” e scegliere

  • NULLA, per tutti i sistemi uguali o superiori alla 8.2;
  • il file scaricato/precompilato tasmota-minimal.bin – per tutti quelli con sistemi superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2
  • tutti quelli con versioni inferiori alla 7.x debbono verificare il migration path sopracitato, prima di avanzare.

Poi cliccare su “Browse” di “Full Firmware” e scegliere

  • tasmota.bin.gz – per tutti i sistemi uguali o superiori alla 8.2;
  • tasmota.bin – per tutti quelli con sistemi superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2
  • tutti quelli con versioni inferiori alla 7.x debbono migration path sopracitato, prima di avanzare. ABORTIRE, quindi, e informarsi bene prima su quali versioni installare.

A questo punto cliccare su “Prossimo“.

TasmoAdmin - aggiornamento massivo OTA File - step 1

Al passaggio successivo, selezionare il componente (con firmware uguale o superiore alla 8.2) da aggiornare, dopodiché cliccare su “Avvio Aggiornamento“.

Al termine della procedura, il componente (o i componenti) selezionato sarà stato aggiornato.

Comando MQTT di gruppo

N.b. Utilizzare questa modalità con grande cautela, solo quando si capisce con certezza cosa si sta facendo. Non fare tentativi tanto per farli, specialmente se tutti i componenti non sono allineati come versione firmware.

Assumendo che i componenti da aggiornare siano tutti collegati al medesimo broker MQTT e che siano tutti raggruppati, come di default, al GROUPTOPICtasmotas“, è possibile aggiornare direttamente tramite comando MQTT eseguibile da sezione “Console” dell’interfaccia web di uno dei componenti:

cmnd/tasmotas/otaurl http://ota.tasmota.com/tasmota/release/NOME_FILE

dove NOME_FILE sarà:

  • tasmota.bin.gz – per tutti i sistemi uguali o superiori alla 8.2;
  • tasmota-minimal.bin – per tutti quelli con sistemi superiori alla 7.x ma inferiori alla 8.2
  • tutti quelli con versioni inferiori alla 7.x debbono migration path sopracitato.

Provvedere all’aggiornamento eseguendo il comando:

cmnd/tasmotas/upgrade 1

Al termine, quelli del primo caso avranno aggiornato alla nuova versione, mentre quelli del secondo caso dovranno eseguire i comandi:

cmnd/tasmotas/otaurl http://ota.tasmota.com/tasmota/release/tasmota.bin
cmnd/tasmotas/upgrade 1

Per completare la procedura. Al termine, il firmware sarà aggiornato su tutti i componenti.

Ultimi 10 aggiornamenti


ITEAD Sonoff Basic ATTENZIONE: ricorda che sul nostro community FORUM c'è una sezione ad hoc dedica ai Sonoff (e più generalmente ai dispositivi ESP8266), per qualsiasi dubbio, domanda, informazione nel merito specifico di queste componenti.

   
Telegram News Channel