community italiana di domotica personale
 
Come usare l’interfaccia web di deCONZ (per pairing, impostazioni ed altro)

Come usare l’interfaccia web di deCONZ (per pairing, impostazioni ed altro)

3 minuti di lettura

deCONZ Logo

deCONZ è un validissimo alleato di chi voglia introdurre lo standard ZigBee sulla propria domotica personale.

Si tratta sostanzialmente di una soluzione software Open Source gratuita la quale, una volta installata su un qualsiasi sistema che lo supporti, ed espone delle API standard per consentire ad altri elementi di integrarsi con esso, come per esempio gli HUB personali (concepiti per fungere da “ponte di comando” per la propria domotica) o altro. Questo permette sostanzialmente di uniformare il controllo di componenti ZigBee di diverse marche “sotto un unico tetto”.

Dopo aver installato il BRIDGE/Gateway deCONZ, la prima cosa da fare è accedere alla sua interfaccia web, la quale sostanzialmente consente di:

  • configurare in dettaglio il BRIDGE/Gateway;
  • associare uno ad uno i propri componenti ZigBee al BRIDGE/Gateway (pairing);
  • configurare in dettaglio i singoli componenti ZigBee associati al BRIDGE/Gateway;
  • gestire raggruppamenti di componenti

ed altro.

Inoltre, deCONZ mette a disposizione un’interfaccia VNC utile agli utenti più esperti per:

  • visualizzare la mappa mesh della propria rete ZigBee;
  • modificare parametri specifici interni ai componenti ZigBee connessi;
  • effettuare aggiornamenti OTA

e altro.

Interfaccia WEB

Solitamente (se si sono seguite le nostre guide d’installazione e configurazione) l’interfaccia di deCONZ viene esposta sulla porta 40850 del computer ospitante tale BRIDGE/Gateway. Pertanto, è sufficiente collegarsi tramite browser all’indirizzo:

http://INDIRIZZO_IP_DEL_COMPUTER:40850

Dove ovviamente INDIRIZZO_IP_DEL_COMPUTER andrà sostituito con l’indirizzo IP del computer ospitante.

Gli utenti che sfruttino l’ambiente supervisionato di Home Assistant (HASSIO) per eseguire deCONZ come add-on possono ovviamente limitarsi a cliccare sulla voce di menu “deCONZ” posta sulla barra laterale dell’interfaccia di Home Assistant.

Una volta ottenuto accesso si avrà la possibilità di scegliere le varie voci di menu e provvedere all’operatività.

PRIMO ACCESSO

Una volta ottenuto accesso all’interfaccia web di deCONZ, quest’ultima effettuerà la ricerca, sulla rete, di una o più istanze deCONZ da amministrare:

deCONZ - primo accesso

e successivamente domanderà la creazione di un proprio account personale locale:

deCONZ - Creazione accountUna volta completata la procedura di primo accesso è possibile cominciare ad utilizzare a pieno deCONZ.

PAIRING

Prima cosa da fare (o comunque da fare ogni qual volta si voglia associare un nuovo componente compatibile con tale BRIDGE/Gateway) è attivare la modalità cosiddetta di pairing, ovvero di associazione. Per farlo è sufficiente cliccare il pulsante “Add new” presso le tre sezioni “Lights“, “Switches” e “Sensors“.

L’interfaccia domanderà di quale marca di componente si tratti:

deCONZ - Pairing - 1

Una volta fatta la scelta, deCONZ si predisporrà in modalità pairing per i tre minuti seguenti:

deCONZ - Pairing - 2

Durante la fase di pairing sarà quindi sufficiente avvicinare il componente da associare all’antenna coordinator ZigBee (usata da ZigBee2MQTT per comunicare) e avviare la modalità di pairing anche lato componente (variabile da componente a componente, eg. nel caso del sensore switch Aqara è sufficiente premere per tre secondi il pulsante posto sul fianco).

Se la procedura andrà a buon fine, una barra verde confermerà l’avvenuta associazione tra deCONZ e il componente:

deCONZ - Pairing - 3

Il componente, infine, figurerà nell’elenco dei componenti associati, elenco dal quale sarà possibile ad accedere ai dettagli di ogni singolo componente associato:

deCONZ - Pairing - Dettagli componente
un esempio dei dettagli di un componente.
IMPOSTAZIONI BRIDGE

Le impostazioni di deCONZ – per lo meno quelle configurabili tramite interfaccia web – si configurano alla voce “Settings” dell’interfaccia web.

Le impostazioni base sono relative all’effettuazione di un backup (o eventuale restore), alla password di accesso all’interfaccia e poco altro.

deCONZ - Impostazioni
le impostazioni base.

Le impostazioni avanzate, invece, consentono di cambiare il canale della propria rete ZigBee, consentire l’accesso via API di risorse esterne (per esempio gli HUB personali) e altro, come la configurazione del repeater Wi-Fi.

deCONZ - Impostazioni - Avanzate
alcune dele impostazioni avanzate.

Interfaccia VNC

Solitamente (se si sono seguite le nostre guide d’installazione e configurazione) l’interfaccia evoluta di deCONZ viene esposta sulla porta 40851 del computer ospitante tale BRIDGE/Gateway. Pertanto, è sufficiente collegarsi tramite VNC all’indirizzo:

INDIRIZZO_IP_DEL_COMPUTER:40851

Dove ovviamente INDIRIZZO_IP_DEL_COMPUTER andrà sostituito con l’indirizzo IP del computer ospitante. La password di accesso è quella impostata in fase su un qualsiasi sistema che lo supporti (non è la medesima utilizzata presso l’interfaccia web).

deCONZ - Interfaccia VNC
un esempio dell’interfaccia evoluta di deCONZ.

 

L’interfaccia consente una miriade di funzioni tecniche evolute legate alla propria rete ZigBee che ovviamente non stiamo a dettagliare in questa occasione (servirebbero diverse pagine eccessivamente di dettaglio).

Per maggiori dettagli si rimanda alla documentazione ufficiale.

   
Telegram News Channel